Convocati Portogallo: ecco i 26 di Fernando Santos

Il Portogallo, campione uscente dagli ultimi Europei, conquistati nel 2016, proverà a difendere il primo trofeo internazionale conquistato proprio in quell’occasione, contro la Francia e terminata 1 a 0. L’attuale selezionatore, che ha scelto da poco i convocati in vista di Euro 2020, è Fernando Santos, in sella alla nazionale lusitana dal 2014: sotto la sua guida oltre all’Europeo appena citato è arrivata la vittoria dell’ultima Nations League.

Il cammino del Portogallo

Il Portogallo dovrà sicuramente impegnarsi molto per proseguire la propria avventura europea, essendo stato sorteggiato nel Gruppo F, insieme ad Ungheria, Germania e Francia.
Ronaldo e compagni esordiranno il giorno 15 giugno proprio contro i magiari.

I convocati del Portogallo

Cristiano Ronaldo è l’unico che gioca in Italia della selezione, c’è l’esperto Pepe e anche Pedro Gonçalves, attaccante che si è laureato campione di Portogallo con lo Sporting Lisbona con 23 reti.

Portieri: Rui Patricio (Wolverhampton), Anthony Lopes (Lione), Rui Silva (Granada)
Difensori: Joao Cancelo (Manchester City), Nélson Semedo (Wolverhampton), José Fonte (Lille), Pepe (Porto), Rúben Dias (Manchester City), Nuno Mendes (Sporting CP), Raphaël Guerreiro (Borussia Dortmund);
Centrocampisti: Danilo Pereira (PSG), João Palhinha (Sporting CP), Rúben Neves (Wolverhampton), Bruno Fernandes (Manchester United), João Moutinho (Wolverhampton), Renato Sanches (Lille), Sérgio Oliveira (Porto), William Carvalho (Bétis)
Attaccanti: Pedro Gonçalves (Sporting CP), André Silva (Eintracht Francoforte), Bernardo Silva (Manchester City), Cristiano Ronaldo (Juventus), Diogo Jota (Liverpool), Gonçalo Guedes (Valencia), João Félix (Atlético Madrid), Rafa Silva (Benfica)