Convocati Russia: ecco i 26 di Stanislav Cherchesov

La Russia è riuscita a qualificarsi per Euro 2020, competizione dove il selezionatore Stanislav Cherchesov intende ben figurare. I calciatori scelti dal mister, inizialmente 30 dalla quale dovranno essere ulteriormente “scremati” in 26, saranno quelli convocati in vista dell’Europeo.

La nazionale russa

Cherchesov ha conseguito la qualificazione del proprio girone con 8 vittorie su 10 gare.
La Russia è tornata protagonista dagli inizi degli anni 90 in campo europeo, dopo la dissoluzione dell’Unione Sovietica (che aveva vinto l’Europeo del 1960) ma solo negli ultimi decenni ha raccolto dei risultati degni di nota, come l’ottimo europeo del 2008, all’epoca guidati dall’olandese Guus Hiddink, che riuscì a far arrivare la nazionale russa fino alle semifinali, guadagnangosi il terzo posto. Nel mondiale “casalingo” del 2018, sotto la guida di Čerčesov è giunta fino ai quarti di finale, il migliore risultato mai raggiunto nella competizione.
I russi sono stati sorteggiati nel gruppo B, con Danimarca, Belgio e Finlandia.

I convocati della Russia

Portieri: Yuri Dyupin (Rubin), Andrei Lunev (Zenit), Matvei Safonov (Krasnodar), Anton Shunin (Dinamo Moskva)

Difensori: Georgi Dzhikiya (Spartak Moskva), Igor Diveev (CSKA Moskva), Roman Yevgenyev (Dinamo Moskva), Yuri Zhirkov (Zenit), Vyacheslav Karavaev (Zenit), Fedor Kudryashov (Antalyaspor), Ilya Samoshnikov (Rubin), Andrei Semenov (Akhmat), Mario Fernandes (CSKA Moskva)

Centrocampisti: Dmitri Barinov (Lokomotiv Moskva), Rifat Zhemaletdinov (Lokomotiv Moskva), Maksim Mukhin (Lokomotiv Moskva), Aleksandr Golovin (Monaco), Arsen Zakharyan (Dinamo Moskva), Daniil Fomin (Dinamo Moskva), Roman Zobnin (Spartak Moskva), Alexei Ionov (Krasnodar), Daler Kuzyayev (Zenit), Andrei Mostovoy (Zenit), Magomed Ozdoev (Zenit), Denis Makarov (Rubin), Aleksei Miranchuk (Atalanta), Denis Cheryshev (Valencia)

Attaccanti: Artem Dzyuba (Zenit), Anton Zabolotny (Sochi), Aleksandr Sobolev (Spartak Moskva).