Convocati Slovacchia: ecco i 26 di Štefan Tarkovič

La Slovacchia parteciperà per la seconda volta nella propria storia ad un campionato Europeo: il selezionatore Štefan Tarkovič, dopo esserne stato a lungo assistente allenatore, dal 2020 è il CT della Slovacchia, ed è stato lui che ha scelto i 24 convocati provvisori in vista dei 26 definitivi che faranno parte della spedizione europea.

La nazionale slovacca

La nazionale della Slovacchia è ritornata ad esistere dalla dissoluzione della Cecoslovacchia nel 1992. Da quella data la selezione è riuscita a qualificarsi per mondiale ed europeo solo recentemente, precisamente nel 2010 dove riescono ad arrivare agli ottavi battendo l’Italia all’epoca campione in carica, prima di essere eliminati dall’Olanda. Nel 2016 arriva l’esordio all’Europeo ed anche qui la Slovacchia si arrende solo agli ottavi.

I convocati della Slovacchia

Come detto, finora sono 24 i convocati da parte del CT: presenti ben 4 “italiani” Skriniar, Kucka, Haraslin e Lobotka che è stato convocato nonostante lo scarsissimo minutaggio con il Napoli. A proposito di Napoli, spicca l’assenza di Marek Hamsik, recordman di marcature e presenze con la nazionale slovacca.
Sorteggio difficile, visto che il Girone E è occupato anche da Spagna, Svezia e Polonia.

Portieri
Marek Rodák (Fulham)
Martin Dubravka (Newcastle)
Dusan Kuciak (Lechia Gdansk)
Difena Milan Škriniar (Inter)
Denis Vavro (Huesca)
Lubomir Satka (Lech Poznan)
Jakub Holubek (Piast Gliwice)
Peter Pekarik (Hertha Berlino)
Tomas Hubocan (Omonia Nicosia)
Centrocampo
Stanislav Lobotka (Napoli)
Robert Mak (Ferencvaros)
Lukas Haraslin (Sassuolo)
Laszlo Benes (Augusta)
Patrik Hrosovsky (Genk)
Marek Hamsik (Goteborg)
Juraj Kucka (Parma)
Matus Bero (Vitesse)
Ondrej Duda (Colonia)
Tomas Suslov (Groningen)
Erik Jirka (Mirandes)
Vladimir Weiss (Slovan Bratislava)
Attacco Robert Bozenik (Feyenoord)
David Strelec (Slovan Bratislava)
Michal Duris (Omonia Nicosia)