Lorenzo Pellegrini: chi è, età, carriera, Nazionale e vita privata

Lorenzo Pellegrini, centrocampista e capitano della Roma, è stato convocato dal CT Roberto Mancini per partecipare a Euro 2020. Si tratta del primo impegno internazionale con la casacca della Nazionale.

Lorenzo Pellegrini è nato a Roma il 19 giugno 1996 e muove i primi “calci” presso l’Almas Roma dopo aver trascorso i primissimi anni nell’Italcalcio prima di passare nel settore giovanile della Roma a partire dal 2005. Scala le giovanili giallorosse (nonostante gli venga diagnosticata un’aritmia cardiaca) e vede cambiare la propria collocazione in campo: dapprima difensore vero e proprio, viene con il tempo spostato a fare la mezzala di centrocampo, con propensione offensiva.
Esordisce in prima squadra il 22 marzo 2015 a 18 anni, e pochi mesi dopo viene ceduto al Sassuolo a titolo definitivo, seppur con diritto di riacquisto da parte della Roma in cambio di 10 milioni di euro: nel primo campionato da titolare gioca con contuinuità, mettendo a segno anche 3 reti, nella seconda stagione arriva a segnare ben 8 reti in 34 presenze, esordendo in Europa League con i neroverdi.
Nel 2017 ritorna alla Roma, che esercita il riacquisto, ritrovando in panchina Di Francesco che lo aveva valorizzato in Emilia, e nel campionato 2017/18 fa il suo esordio in Champions League nella sfida terminata 0 a 0 contro l’Atletico Madrid, nello stesso periodo arriva l’esordio in Nazionale italiana, debuttando in azzurro nella sfida del 11 giugno 2017  Italia-Liechtenstein dopo essere stato a lungo uno degli elementi di riferimento dell’Under 21.
Diventa vice capitano in giallorosso dopo l’addio di Florenzi e chiude la stagione 2020/21 con 47 presenze e 11 reti totali tra tutte le competizioni, raggiungendo per la prima volta la doppia cifra in termini di marcature.

Lorenzo Pellegrini conosciuto Veronica Martinelli nel 2010. La coppia si è sposata sposata il 22 maggio 2018.
Dopo poco più di un anno è nata la primogenita della coppia, Camilla.