Stefano Sensi: chi è, età, infortunio, Nazionale, vita privata

Stefano Sensi, centrocampista dell’Inter dove si è laureato campione d’Italia nella stagione appena conclusa, è stato convocato dal CT Roberto Mancini nonostante i numerosi infortuni che hanno contraddistinto la sua ultima annata. Poco fa è giunta la notizia che il centrocampista di un nuovo stop legato ad un problema fisico: Sensi ha infatti accusato un risentimento muscolare agli adduttori, che potrebbe pregiudicare la sua avventura ad Euro 2020.

Stefano Sensi è nato a Urbino il 5 agosto del 1995, ricopre il ruolo di mediano davanti alla difesa o “metodista” vecchia maniera, dotato di ottimi mezzi atletici e tecnici. Cresce calcisticamente nel vivaio dell’Urbania, per passare a quello del Rimini ed infine a quello del Cesena, dove viene utilizzato dalla formazione Primavera. Nel 2013 passa in prestito biennale al San Marino, in Lega Pro, dove si fa notare sopratutto nella seconda stagione, dove mette in mostra una certa prolificità in zona goal. Nell’estate 2015 ritorna al Cesena dove gioca il campionato di Serie B, dove è protagonista di un ottima prima parte di campionato, al punto che già nel mercato di riparazione il Sassuolo lo acquista e lo lascia in prestito fino a fine annata in bianconero. Si trasferisce in Emilia e vi resta tre anni, dove mette in mostra ottime qualità ma anche una certa predisposizione agli infortuni. Nel 2019 passa all’Inter, dove conferma il trend di ottimo calciatore ma frenato dai problemi fisici.
In Nazionale azzurra debutta nel 2018, e viene schierato in svariate partite valide per la qualificazione a Euro 2020.

Stefano Sensi è legato sentimentalmente a Giulia Amodio, conosciuta ai tempi di Cesena.