Omar Sy: età, moglie, figli e Lupin

Omar Sy, attore e comico francese, è decisamente salito in cattedra con l’acclamata prima stagione della serie Lupin, disponibile su Netflix che al momento dell’uscita ha fatto registrare un ottimo seguito ed è stata acclamata dalla critica, anche se la sua carriera di attore è iniziata molto tempo prima.


Scopri di più: Gossip News | Tutto sui vip e sui programmi del momento

Il successo della serie ha portato alla creazione di una seconda stagione, disponibile su Netflix a partire dal 11 giugno 2021.

Omar Sy, nato in Francia nella città di Trappes il 20 gennaio 1978 da madre dalla Mauritania e padre senegalese, la sua famiglia è composta da lui e altri sette fratelli.
La sua carriera nello spettacolo nasce in modo inaspettato, a metà anni 90, quando accompagna un amico presso gli studi di registrazione di Radio Nova, una delle emittenti francesi. Un giorno uno degli ospiti non è presente quindi lui improvvisa un personaggio nuovo, ed in breve diventa un apprezzato comico, che fa coppia fissa con Fred Testot.
Il duo inizia a lavorare anche a teatro: in breve tempo conosce l’altro duo comico Eric e Ramzy che contribuiscono a farlo partecipare in un piccolo ruolo nel film Charles Nemes.
Molto famoso per il suo ruolo da protagonista nel film Troppo amici nel 2009 che sarà il preludio del successo ancora maggiore di Quasi Amici, dove si aggiudica il premio César per la sua interpretazione.

Partecipa inoltre a saghe importanti come quella di X-Men in X-Men – Giorni di un futuro passato oltre che a due film della saga di Jurassic Park. Nel 2018 diventa assoluto protagonista in Lupin, dove veste i panni di Assane Diop.

Omar Sy è sposato da molti anni con Helene, che lo ha reso padre di 5 figli, di cui 3 nati prima del matrimonio, celebrato nel 2017. Helene, classe 1979, è molto impegnata in iniziative benefiche ed è solita collaborare con diverse associazioni del settore.
La coppia vive a Los Angeles assieme ai figli.


Puglia24News.it è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News