Bere acqua e limone tutti i giorni: le conseguenze fanno paura

La ricerca di bevande salutari da assumere quotidianamente è diventata ormai un trend per chi cerca di condurre uno stile di vita improntato al benessere fisico. Il mercato odierno ci propone bevande salutari sotto ogni forma possibile, dalle tisane alle acque aromatizzate, dai frullati a particolari preparati addizionati di integratori naturali. Ma esiste una bevanda sana che è davvero semplicissima da preparare, con pochi ingredienti reperibili direttamente in casa propria: si tratta di acqua e limone. Bere acqua e limone tutti i giorni: le conseguenze fanno paura.

Acqua e limone

Acqua e limone è un vero e proprio toccasana per la salute. Bevuta con costanza per un dato periodo e a stomaco vuoto, prima della colazione, acqua e limone può offrirci tanti benefici. Tra i vantaggi di bere acqua e limone tutti i giorni ci ritroveremo con una pelle più luminosa grazie alla vitamina C, componente presente nel succo degli agrumi. La vitamina C è un potente antiossidante e sorregge al massimo il sistema immunitario. Se siamo a dieta acqua e limone favorirà la nostra perdita di peso e beneficeremo inoltre di una migliore digestione e di una migliore regolarità intestinale. Bere acqua e limone fortifica il sistema immunitario, equilibra il pH del corpo, disintossica l’organismo da scorie e tossine e gli infonde un maggiore quantitativo di energia. Acqua e limone è un mix remineralizzante che può aiutarci a reintegrare i sali minerali persi con l’abbondante sudorazione estiva. Acqua e limone ha proprietà diuretiche, antinfiammatorie, antidolorifiche. Infine è un ottimo rimedio naturale contro l’alitosi.

Come e quando assumere acqua e limone

Si può bere tutti i giorni una tazza di acqua e limone a temperatura ambiente e mai troppo fredda appena svegli al mattino a stomaco vuoto, prima della colazione. La bevanda si può assumere per lunghi periodi posto che non insorgano effetti collaterali, di cui parleremo nel prossimo paragrafo di questo articolo. I primi benefici, compresi tra quelli elencati nel paragrafo precedente, inizieranno a manifestarsi dopo due o quattro settimane dall’assunzione di acqua e limone.

Controindicazioni

Bere acqua e limone può avere delle controindicazioni? In alcuni casi sì. Innanzitutto l’acidità del succo di limone può risultare corrosiva per lo smalto dei denti. Direttamente a contatto con i denti, il succo di limone può intaccare infatti lo smalto. In questo caso si consiglia di risciacquare bene la bocca dopo aver bevuto acqua e limone. Chi presenta afte o lesioni al cavo orale dovrebbe evitare di ingerire acqua e limone a causa dell’acido citrico dell’agrume. Bere acqua e limone è sconsigliato a chi soffre di ulcere e bruciori di stomaco: il limone potrebbe aggravare la situazione attivando la pepsina, un particolare enzima dello stomaco atto alla scomposizione delle proteine. Chi soffre di carenza di potassio deve evitare di bere acqua e limone.

Infine chi riscontra l‘effetto collaterale dell’avere un senso di nausea sino al vomito accompagnato da emicrania dopo aver bevuto acqua e limone deve cessare immediatamente l’utilizzo della bevanda.


Puglia24News.it è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News