Asia Argento ospite di “Belve”: età, carriera, MeToo e vita privata

Asia Argento sarà uno degli ospiti della puntata del programma Belve su Rai 2, condotto da Francesca Fagnani. Per l’occasione la chiacchierata figlia del famoso regista parlerà in merito agli avvenimenti che hanno condizionato la sua vita negli ultimi anni, come le accuse rivolte a Harvey Weinstein che hanno portato alla nascita del movimento MeToo ma anche della sua dipendenza verso le sostanze stupefacenti.

nata Aria Maria Vittoria Rossa Argento (il suo vero nome è quindi Aria, visto che fino a qualche anno fa non era permesso dare nomi di paesi ai figli) a Roma il 20 settembre 1975, figlia di Dario e Daria Nicolodi, scomparsa lo scorso anno. Esordisce nel cinema quando è solo una bambina, per poi lavorare con il padre in film come Trauma, La sindrome di Stendhal, Dracula 3D, Il fantasma dell’Opera, La terza madre.

Per la sua interpretazione nel film di Carlo Verdone Perdiamoci di vista si aggiudica il David di Donatello e il Ciak d’oro. Dalla seconda metà degli anni 90 è anche cantante e regista. Nel 2017 il suo nome diventa ancora più popolare perchè è tra le prime a schierarsi contro Harvey Weinstein, produttore cinematografico, per molestie sessuali, dichiarando di aver subito abusi nel 1997. Successivamente è stata proprio Asia ad essere stata accustata di molestie dall’attore Jimmy Bennett, un episodio accaduto nel 2013, anche se la diretta interessata ha negato le accuse.

Asia Argento è stata fidanzata con Morgan dal 2000 al 2007, e dalla loro unione è nata Anna Lou nel 2001. Dopo la separazione la coppia si è riavvicinata più volte ma qualche anno fa Asia ha avviato le pratiche legali per ottenere gli alimenti arretrati.
Nel 2008 ha sposato il regista Michele Civetta, che l’ha resa madre una seconda volta con Nicola Giovanni, prima di separarsi nel 2013.
Nel 2017 si è fidanzata con lo chef Anthony Bourdain, che si è tolto la vita l’anno successivo, lasciando particolarmente scossa la produttrice e attrice. I successivi flirt con Fabrizio Corona e Andrea Preti non hanno trovato continuità.