Maurizio Arrivabene, chi è il nuovo a.d. della Juventus?

Maurizio Arrivabene è il nuovo amministratore delegato della Juventus, designato per l’Area Football dopo una lunga carriera come dirigente nella Ferrari.

Maurizio Arrivabene è nato a Brescia il 7 marzo del 1957, ha legato gran parte della propria carriera al mondo dei motori: prima di diventare uno dei dirigenti di casa Ferrari, ha guidato una Mercedes Classe G durante la famosa Parigi-Dakar nel 1987 classificandosi come primo tra gli italiani partecipanti, al sesto posto nella classifica finale.
Successivamente ha accumulato diverse esperienze nell’ambito commerciale sia nel nostro paese che all’estero, nella seconda metà degli anni 90 entra a far parte della Philip Morris come addetto al marketing e alle attività promozionali. Il primo “impatto” con la Juventus dal punto di vista professionale è datato 2010 quando diviene consigliere indipendente del club bianconero diventando anche membro della commissione per la Ferrari.
Dal 2014 al 2019 ricopre il ruolo di direttore della sezione sportiva della rossa scuderia, venendo sostituito da Mattia Binotto due anni fa. Pochi giorni fa gli sono state conferite le deleghe relative all’Area Football, venendo presentato ufficialmente il 1° luglio 2021.

Maurizio Arrivabene si è iscritto anni addietro allla facoltà di Architettura di Venezia, senza tuttavia portare a termine gli studi. E’ diventato padre di una bambina frutto di una relazione passata, mentre attualmente è sposato con la portavoce della Ferrari Stefania Bocchi.