Silas Andersen, chi è il nuovo prospetto dell’Inter? Età, caratteristiche

Silas Andersen, giovane prospetto di nazionalità danese, ha trovato l’accordo per il passaggio all’Inter, dove si unirà alla formazione Primavera dei club nerazzurro, recentemente passata sotto il “controllo” dell’ex calciatore di Roma e Inter Cristian Chivu. Il giovane ha già visitato il centro sportivo e molto presto si trasferirà a Milano.

Silas Andersen, nato il 13 giugno 2004, è un centrocampista centrale dalle doti ancora da raffinare ma considerato tra i talenti più fulgidi della propria generazione.
Cresciuto nel settore giovanile del Copenaghen, da qualche anno milita nelle formazioni giovanili della danimarca, a partire dall’Under 16 fino all’Under 19 dove ha presto guadagnato i gradi di capitano. Nonostante la giovane età ha già impressionato gli addetti ai lavori, avendo un fisico già sviluppato (è alto 185 centimetri) e una buona intelligenza tattica: per questo motivo Chivu ha deciso di aggregarlo alla formazione Primavera nonostante sia sotto età.

Silas Andersen è stato da subito “bloccato” dal club nerazzurro che ha creduto in breve tempo nelle sue capacità, anche per evitare aste e “bagarre” tra club più o meno importanti.

Centrocampista dalla buona corsa e da più che discrete capacità di inserimento, deve ancora trovare un ruolo e una collocazione tattica definita ma ha tutte le doti per diventare un calciatore molto interessante.