La classifica dei segni più golosi: c’è una sorpresa

Nel mondo dove siamo abituati a vivere, i cosiddetti “peccati di gola” possono essere molteplici, sopratutto in un paese come l’Italia che rappresenta una delle principali culture basate molto sull’alimentazione. Al di la di educazione alimentare, il rapporto con il cibo può essere una sorta di espressione del nostro carattere a più livelli.

Si può essere “deboli” verso una particolare pietanza oppure semplicemente essere considerati una “buona forchetta” in senso ampio, ed il cibo può svolgere funzioni molto variegate. Alcuni segni sembrano particolarmente affini alla golosità.

Cancro

Vivono il cibo esattamente come gran parte delle sensazioni che i Cancro ama sperimentare, ossia in modo spesso considerato estremo e sfiancante a lungo andare: non rende alla grassezza perché vive di momenti e tende a sfogare la propria golosità verso un particolare tipo di pietanza alla volta. Di fatto appena ha fatto incetta di una particolare categoria, passa ad altro.

Acquario

Acquario tende a fare innervosire chi li conosce per due motivi. In primis utilizzo il cibo come una sorta di valvola si sfogo per liberarsi dalle preoccupazioni ma riesce a non ingrassare più di tanto, e il secondo motivo è da ricercarsi nella difficoltà a provare piacere nella cucina.

Capricorno

Un vero esteta, Capricorno sa bene che il cibo può essere croce e delizia della vita ma proprio per questo non esagera Nella quantità prediligendo la qualità.

Di fatto il Capricorno assaggia tutto e non fa realmente quasi mai lo schizzinoso.

Leone

Ama i piaceri della vita e ovviamente il cibo è uno di questi: ama soprattutto mangiare in compagnia, essendo una persona socievole e che ama l’attenzione, per questo non è avvezzo alle pietanze raffinate, essendo più congeniale a pasti abbondanti, magari piccanti e dai sapori particolarmente forti. Tuttavia non ama stare da solo, e anche a tavola è sempre alla ricerca di compagnia, così da condividere i propri banchetti.


Puglia24News.it è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News