Olivier Giroud: età, caratteristiche, Milan, vita privata

Olivier Giroud è in procinto di passare al Milan, essendo la trattativa entrata in una fase clou tra il club rossonero e il Chelsea, club che detiene il cartellino dell’attaccante francese dal gennaio 2018. Giroud, che ha vinto un mondiale ed un europeo con la Francia nonchè svariati trofei con il club londinese (come la Champions League 2020/21) è pronto a diventare il “vice Ibrahimovic”.

Olivier Giroud, biografia e caratteristiche

Nato a Chambéry, Francia, il 30 settembre 1986 ma cresciuto vicino a Grenoble, entra a far parte del club calcistico di questa città nel 1999, dapprima nel settore giovanile e poi in prima squadra dove vi resta fino al 2007, quando passa in prestito all’Istres dove ben figura con 14 reti. Passa così al Lens, in Ligue 2, dove segna 36 reti in due annate, e poi si trasferisce al Montpellier nel 2010 per due milioni di euro.

Dopo una buona prima annata, dove va subito in doppia cifra, la seconda stagione il suo apporto è fondamentale per il soprendente campionato dei suoi che vincono il campionato francese grazie anche alle sue 21 marcature. Passa così all’Arsenal, firmando un contratto di 5 anni, con i Gunners vincerà 3 Coppe d’Inghilterra prima di passare ai rivali cittadini del Chelsea nel 2018. Con i Blues vincerà ancora di più, spesso non da titolarissimo ma spesso importante sia all’interno dello spogliatoio che nell’economia del gioco, trasformandosi spesso in una punta di supporto, atta anchea far salire la squadra.

Di statura possente (è alto 190 cm), sia con il proprio club che in Nazionale (dove milita dal 2011, segnando 46 reti in 110 presenze) spesso il suo ruolo è molto importante, liberando spazi e marcature. Mancino naturale, nonostante l’età non più verdissima, è un elemento ancora molto importante in uno schema offensivo: anche il tecnico Tomas Tuchel, attuale allenatore del Chelsea, nonostante lo abbia inizialmente accantonato la scorsa stagione, lo ha più volte schierato anche a partita in corso, e il giocatore si è dimostrato molto importante per il cammino in Europa dei suoi (come il gol contro l’Atletico Madrid).

Vita privata

Olivier Giroud è sposato con Jennifer dal 2011, la coppia ha 3 figli, Jade, Evan e Aaron, quest’ultimo nato poco prima dei mondiali del 2018. Negli anni passati ha fatto molto parlare un suo flirt con Celia Key, al punto che lo stesso giocatore si è successivamente scusato con la consorte.