Michelle Hunziker, e una complessa vita privata: la setta e i ricatti sessuali

Michelle Hunziker non ha bisogno di presentazioni: l’ex modella, oggi affermata conduttrice televisiva, è un personaggio di indubbio successo ed è felicemente legata da circa dieci anni con il marito Tomaso Trusardi.


Scopri di più: Gossip News | Tutto sui vip e sui programmi del momento

La vita della biondissima conduttrice televisiva non è stata sempre “rose e fiori”, anzi, in momenti diversi della propria vita ha dovuto affrontare situazioni decisamente complicate che ha raccontato a distanza di molti anni dall’accaduto.

Michelle Hunziker e la setta

Nel 2017 Michelle ha rivelato che per cinque anni, dal 2001 al 2006 è stata di fatto “prigoniera” di una vera e propria setta: dopo i primi anni di matrimonio con Eros Ramazzotti, il rapporto inizia ad incrinarsi e Michelle inizia a soffrire nuovamente il mancato rapporto sereno con il padre. Incontra una donna che rappresenta i “guerrieri della luce”, che con la promessa di riallacciare il rapporto con il genitore la convince ad entrare nel gruppo che si rivela una vera e propria setta, con compiti di “purificazione”, facendo leva su trucchi psicologici e vere proprie minacce di diverso tipo, oltre all’allontanamento forzato da parte dei propri cari. Solo nel 2006 Michelle riesce ad uscirne, anche se sono stati necessari altri anni per ristabilire il proprio equilibrio mentale, grazie al supporto dei propri cari.

Oggi Michelle è ritornata a pieno ritmo a godere la propria vita, il proprio lavoro e la propria famiglia.

L’autobiografia di Michelle Hunziker riporta dettagliatamente tutto il periodo incriminato e tutte le dinamiche relative.

Ricatti sessuali

Più recentemente ha rivelato di essere stata vittima, nel corso degli anni, di diverse persone che le hanno proposto ricatti sessuali, oppure vere e propre avances in cambio di opportunità di carriera, tutte rispedite al mittente, come ha rivelato lei stessa.

Assieme all’avvocato Giulia Buongiorno ha fondato Doppia Difesa, una fondazione ONLUS per assistere le donne vittime di discriminazioni, violenze o abusi.

 


Puglia24News.it è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News