Frutta con effetto relax: ecco la classifica secondo gli esperti

La frutta è uno degli elementi che non può mai mancare nella nostra tavola. Ci accompagna in ogni momento della giornata, che sia facendo dei frullati, o assaporando della buona frutta fresca per rinfrescare il nostro palato. Siamo a conoscenza che ogni frutto presenta delle caratteristiche diverse, che ogni frutto ha le proprie proprietà, i propri vantaggi e di conseguenza anche i “contro”.

La frutta come “amico” dell’uomo

Certa frutta in particolare può agevolarci nelle funzioni più comuni che svolgiamo durante la giornata. Ad esempio, per favorire un buon sogno bisogna fare attenzione alla nostra alimentazione. Sono consigliati alimenti che contengono triptofano, aminoacido precursore della serotonina, neurotrasmettitore che con la melatonina regola l’umore e il ritmo del sonno. Ad agevolare questo processo ci aiuta ad esempio frutta come l’albicocca, pesche, mele e banane: l’albicocca è il frutto calmante per eccellenza grazie al potassio, bromo e vitamina B che vi risiedono all’interno, ottima anche secca ed aiuta alla conciliazione del sonno. La banana è un frutto ricco di magnesio e potassio, alimenti che aiutano i muscoli e i nervi a distendersi, mentre la mela, facilmente digeribile, è diuretica ed è ottimo frutto da consumare la sera. Le pesche sono ricche di betacarotene, hanno un rilevante effetto depurativo che incrementa la funzionalità di reni e di intestino.

Frutta contro lo stress?

Lo stress è una delle parole più comuni del nostro vocabolario. Passiamo la maggior parte del nostro tempo a lamentarci e a stressarci per diverse situazioni, ma come combatterlo? Possiamo trovare utili alcuni cibi, che possono fungere da nostri alleati. La frutta secca, ad esempio come mandorle, noci, pistacchi, hanno un elemento principale che è il magnesio, ma presenta anche altre proprietà come la vitamina B ed E, utile per rafforzare il sistema immunitario e contrasta l’affaticamento celebrare. Ad esempio, le mandorle, sono un frutto ricco di magnesio, uno dei minerali più importanti per affrontare e combattere la tensione. Degni di nota sono anche i mirtilli, ricchi di fibre ed antiossidanti aiutano a contrastare i radicali liberi, regolano la fame e agevolano le funzioni intestinali. Le pere, anch’esse ricche di fibre, vitamine B e C, riescono a tener lontano gli effetti dannosi dello stress. Infine ricordiamo la funzione dell’avocado, concentrato di vitamina B, essenziale per la produzione di energia e la creazione di globuli rossi che possono influire nettamente sul nostro umore. I grassi monoinsaturi, contenuti nell’avocado, aiutano a regolare la pressione del sangue strettamente legata alla creazione dello stress.


Puglia24News.it è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News