Perché bisogna bere acqua a digiuno al mattino? Ecco l’incredibile risposta

La composizione del corpo umano è costituita in media dal 65 % di acqua, quindi l’apporto continuo appare indispensabile per permettere all’organismo di funzionare correttamente: prendere acqua direttamente oppure tramite cibi è fondamentale.

Siamo fatti di acqua e ne necessitiamo, e non è un caso che molte culture abbiano basato numerose cure e “terapie” anche molto antiche proprio sull’acqua. Oggi sappiamo che una corretta idratazione è alla base del processo digestivo, ma condiziona anche una corretta circolazione del sangue, ma è anche fondamentale per il corretto funzionamento dei reni. Molte culture, come quella giapponese, sono abituate ad assimilare acqua fin dalle primissime ore del giorno, di fatto prima che inizi e quando l’organismo non è ancora “sveglio”.

Come bere acqua a digiuno al mattino?

In modo abbastanza prevedibile, gli antichi rimedi sono spesso adottati anche al giorno d’oggi e non tutti sono effettivamente “funzionali”, ne spiegabili scientificamente anche se l’acqua a stomaco vuoto gode di un certo credito come metodologia: gli effetti infatti sono molteplici e molti sono stati dimostrati su base scientifica, come dimostrato da una ricerca diffusa sul Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism. La “procedura” prevede di ingerire circa mezzo litro di acqua, a piccoli sorsi, poco dopo essersi alzati dal letto, e di attendere almeno mezz’ora prima di consumare il cibo e dopo averlo ultimato non ingerire altro per almeno due ore.

Perché bisogna bere acqua a digiuno al mattino?

Sono tantissimi i benefici. Tra questi spiccano: L’acqua permette di eliminare adeguatamente le tossine, depurando così l’intero organismo, reni compresi. Favorisce la digestione e quindi è un ottimo metodo contro la stitichezza. “Sveglia” il metabolismo in maniera più naturale e permette una migliore assimilazione dei cibi che verranno poi consumati nel corso della giornata. Stimola l’ossigenazione e il “lavoro” dei globuli rossi. Aiuta la salute e l’aspetto di capelli e pelle, visto che la disidratazione ha un effetto visibile e tangibile.

Cosa assumere al mattino?

Il primo pasto dopo il risveglio è il più importante della giornata. Ci permette di affrontare le nostre attività con le giuste energie. Saltare la colazione è sbagliato ma è anche sbagliato farla povera e poco nutriente. La prima colazione dovrebbe essere il pasto più importante mentre la cena quello più leggero. Molte persone fanno l’opposto.


Puglia24News.it è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News