Fabrizio Gifuni, chi è il marito di Sonia Bergamasco? Età, figli, curiosità

Fabrizio Gifuni, attore e regista di successo, è uno dei più apprezzate figure del cinema e del teatro della sua generazione, è il marito della “collega” Sonia Bergamasco, con il quale ha recitato in più di un’occasione. Con la consorte condivide anche numerosi riconoscimenti, come il David di Donatello che Fabrizio Gifuni ha ottenuto nel 2014 per il film Il Capitale Umano.

Fabrizio Gifuni, età e biografia

Nato a Roma il 16 luglio 1966 da genitori meridionali (il padre è pugliese e la madre siciliana), cresce nella capitale e da piccolo sviluppa una grande passione per la recitazione, all’inizio degli anni 90 ottiene il diploma presso l’Accademia di Arte Drammatica Silvio D’Amico, per poi debuttare nel 1993 a teatro con Elettra e al cinema con una parte nel film Giovanni Falcone, sempre nel 1993.

A partire dalla metà degli anni 90 prende parte a numerose produzioni televisive e cinematografiche anche di una certa rilevanza, come Partigiano Johnny” e “Dove non ho mai abitato“ oltre ad un piccolo ruolo nel film Hannibal di Ridley Scott, nel 2001. Nel ruolo di Giovanni Bernaschi nel 2014 si aggiudica il David di Donatello come miglior attore non protagonista nel film Il capitale umano. Parallelamente alla carriera televisiva e cinematografica, non ha mai abbandonato quella teatrale (il suo ultimo lavoro è datato 2019, Con il vostro irridente silenzio. Studio sulle lettere dalla prigionia e sul memoriale di Aldo Moro).

Moglie, figli e curiosità

Nel 2000 conosce Sonia Bergamasco proprio sul set di un film, Voci. I due si sposeranno a breve, e la coppia avrà due figlie, Valeria e Maria. Assieme alla consorte ha recitato in  La meglio gioventù, e nella serie televisiva De Gasperi, l’uomo della speranza

Ha confessato di essere un tifoso molto accanito della Juventus.

Alcuni anni fa ha ottenuto una laurea honoris causa in Letteratura italiana, filologia moderna e linguistica presso l’Università Tor Vergata di Roma.

Fabrizio Gifuni