Cosa succede a chi mangia banane, latte e cereali: ecco le conseguenze

Latte, cereali e banane fanno bene o male a colazione? Quali sono i vantaggi o ci sono controindicazioni? Per rispondere a queste domande, diamo un’occhiata alle proprietà dei singoli alimenti e poi uniamole per evitare inutili rischi per la salute.

Le banane possono andare bene con latte e cereali?

Diciamo subito che questi alimenti non possono essere consumati insieme, ma devono essere consumati separatamente. Il motivo è semplice, il più importante è se lo si mangia insieme a stomaco vuoto, come la colazione del mattino: l’organismo deve assorbire contemporaneamente l’acido di calcio nel latte e il potassio nelle banane, quindi aggiungere zucchero e carboidrati. Si tratta di una miscela pesante e problematica per l’intero apparato digerente. Questo effetto, non del tutto positivo, è più marcato a digiuno, quindi meglio evitare di appesantire l’organismo a prima mattina.

Quindi, se decidi di mangiare qualcosa di sano, naturale e nutriente a colazione, ti sconsigliamo vivamente di usare questa ricetta. Puoi scegliere di bere latte o frutta secca o mangiare una banana accanto ad altri frutti. La soluzione migliore è evitare entrambi e magari utilizzare il succo, in questo caso basta usare il succo di banana e un altro frutto come il pompelmo.

È preferibile un buon frullato di frutta con banane, consumato in momenti diversi e separato da latte e cereali. Anche durante la gravidanza, mangiare le banane con il latte non fa bene né alla donna né al bambino, perché i due componenti possono produrre un sapore aspro nel corpo, che può portare a disagio e persino nausea. Inoltre per evitare problemi digestivi, sia negli adulti che nei bambini, è meglio evitare questo tipo di combinazioni alimentari. Sia le banane che i cereali sono ricchi di zucchero e carboidrati e forniscono al nostro corpo molta energia senza la dannosa combinazione di acidi di calcio. Tuttavia, quando si consumano questi alimenti, bisogna fare attenzione a non superare la quantità di calorie presenti.

Evitare di dare banane ai più piccoli

Bambini molto piccoli, ma già in fase di svezzamento, se ci si accorge non viene chiesto loro di iniziare con le banane, ma con le mele. Potresti trovarlo strano, dal momento che entrambi i frutti sono ricchi di vitamine, calorie e zuccheri naturali. Peccato, però, che le mele siano più digeribili per i bambini piccoli. Pertanto, si consigliamo le mele e non le banane; Quest’ultime vanno introdotte, schiacciate, dopo i primi 4 mesi e dopo che il bambino ha già assaggiato altri frutti più semplici, in modo che non ci siano episodi di vomito o rigurgito.

Fate attenzione

Il latte è un alimento così completo da essere l’unico alimento che permette ai bambini di crescere durante i primi 3 mesi di vita. Le banane, invece, sono ricche di zuccheri e dovrebbero essere usate solo in piccole quantità. Quindi, se vuoi davvero mangiarli insieme, usa lo yogurt alla banana. In questo modo ti godrai uno spuntino delizioso e godrai di tutti i benefici di entrambi gli elementi dietetici allo stesso tempo. Prova subito questa combinazione, ma fai attenzione alle controindicazioni!

"syntax error, unexpected '.'"