Bere acqua a stomaco vuoto: pazzesco, ecco cosa accade

Bere acqua è una buona abitudine che tutti dovrebbero adottare. L’acqua è infatti essenziale per la vita, in quanto siamo composti dal 60% di essa.  Anche una lieve disidratazione pari al 2% può portare a conseguenze negative. Quindi, assumere la giusta quantità d’acqua è fondamentale per il nostro benessere psicofisico. 

Sapete che bere acqua a stomaco vuoto ha benefici altrettanto importanti? 

Ecco cosa accade quando beviamo acqua a stomaco vuoto 

  • Contribuisce a eliminare i depositi di grasso nel corpo. 
  • Aiuta ad eliminare le tossine. 
  • Agevola la guarigione di disturbi come il mal di stomaco ed emicrania. 
  • Normalizza la temperatura corporea. 
  • Rende la pelle più elastica e luminosa. 
  • Fa sì che il metabolismo acceleri (di circa il 24%) 

E non solo. Vi siete mai chiesti perché’ è importante bere acqua al mattino? 

Ecco cosa succede quando si beve acqua non appena ci svegliamo 

L’acqua bevuta a stomaco vuoto appena svegli aiuta a combattere l’acidità dello stomaco, depura i reni, migliora la circolazione sanguigna e risveglia l’organismo. La dose ideale d’acqua da bere dopo la notte di sonno è di 0,5 ml. Tuttavia, se non siete abituati a bere non appena scesi dal letto, state tranquilli, non dovete forzavi. Bere a piccoli sorsi e’ la scelta migliore e lo stomaco ve ne sara’ grato. Non appena finito di bere si consiglia di attendere almeno 45 minuti prima di fare colazione. 

Per concludere, per aiutarci a mantenere in salute l’organismo e necessaria una corretta idratazione, associata ad una sana alimentazione. 

Bere acqua fa dimagrire?

In conclusione andiamo anche a capire se bere acqua fa dimagrire. La risposta arriva sempre da un esperto che conferma come bere molta acqua permette di perdere peso. Questa infatti aumenta il volume gastrico e di conseguenza porta ad un senso di pienezza. Proprio per questo motivo l’acqua fa dimagrire, ma soprattutto se ne beviamo in grosse quantità riusciremo anche a perdere peso.

"syntax error, unexpected '.'"