Mettere una spugnetta nella lavatrice: ecco perché devi farlo

La lavatrice costituisce una vera e propria “conquista” nell’ambito delle abitudini quotidiane, anche se il concetto di uno strumento concepito per funzionare in base all’energia cinetica rappresenta non una novità, in quanto lavatrici “a mano” esistevano già nell’antichità ed erano discretamente diffuse anche in Italia. La vera rivoluzione è arrivata con l’invenzione della lavatrice meccanica, sul finire del 19° secolo, che è divenuta molto comune negli ambiti domestici a partire dalla metà del 20° secolo. Anche se le lavatrici moderne sono piuttosto avanzate tecnologicamente, esistono ancora vari trucchetti che possono aiutarci a preservare l’integrità del nostro bucato e allo stesso tempo ottimizzare il consumo di detersivo, elettricità ed acqua. Il sistema della spugnetta a cosa serve?

Mettere una spugnetta nella lavatrice: ecco perché devi farlo

Il processo del lavaggio, indifferentemente dalla tipologia e dal detersivo, tende gradualmente a “consumare” i nostri capi di abbigliamento, sviluppando i caratteristici pelucchi e pallini, che hanno la fastidiosa tendenza a svilupparsi sopratutto dagli abiti di lana. Questi antiestetici grumi di tessuto che si è separato rappresenta quindi un fastidio, che può essere facilmente risolto utilizzando una comune spugnetta per piatti, ossia quella tradizionale che presenta due strati, gialla e verde, rispettivamente la parte più morbida e ruvida.

Bisogna scegliere una spugna nuova, che non sia stata precedentemente utilizzata e porla semplicemente nel cestello, assieme ai nostri abiti da lavare.

La spugna riuscirà, durante il lavaggio, a “catturare” tutte le impurità come pelucchi e pallini ma anche ad esempio i peli degli animali, tutti elementi che saranno quindi “attratti” dalla spugna.

Al termine di ogni lavaggio sarà possibile verificare con i nostri occhi questa funzione paragonabile ad un “magnete” da parte della spugna.

Un altro trucco già piuttosto conosciuto ed utilizzato perchè molto efficace, consiste nel sistemare delle salviette umidificate nel cestello, con la funzione di lanugine, è questo. Nel cestello della lavatrice non dovremo fare altro che inserire delle salviette umidificate, che hanno la funzione di trattenere la lanugine.

spugnetta lavatrice

"syntax error, unexpected '.'"