Allerta creme solari: ecco quali sono quelle che fanno più male di tutte

Ripararsi dai raggi del sole è un obbiettivo estivo assolutamente da non sottovalutare. Certo, l’esposizione alla luce del sole ha i suoi benefici. Il sole, infatti, migliora l’umore, è indispensabile per la sintesi della vitamina D, ed è fondamentale per la mineralizzazione delle ossa. Tuttavia, esporsi ai raggi solari per abbronzarsi è sbagliato se non si prendono le giuste precauzioni. 

L’importanza delle creme solari

Nonostante il sole sia un grande alleato per la nostra salute, un’esposizione prolungata (o troppo violenta) scatena reazioni dannose per la pelle. Nel momento di esporsi alla luce del sole non bisogna dimenticare certe considerazioni dettate dal buon senso, ovvero quelle di non esporsi nelle ore più calde del giorno, indossare un cappello e gli occhiali da sole adatti. Non meno importante, comunque, è l’applicazione di buona crema solare a norma di legge. 

Creme solari nocive 

Quando si parla di creme solari, bisogna fare attenzione a quei prodotti che non sono ritenuti all’ altezza degli standard di sicurezza imposti a norma di legge. Parliamo di prodotti che, al loro interno, sono colmi di sostanze chimiche ritenute potenzialmente cancerogene. 

L’utilizzo di queste creme solari può favorire il sorgere di malattie. È vero che le creme in questione possono risultare efficaci contro l’azione pericolosa dei raggi UVA, ma finiscono comunque con l’avere ripercussioni altrettanto gravi sulla pelle. Se non prestiamo attenzione agli ingredienti della crema, un’applicazione prolungata del prodotto sbagliato aumenterà la probabilità di fare nascere malattie specifiche. 

 All’ interno di queste creme solari troviamo diverse presenze ritenute a rischio per le persone. Tra queste c’è oxybenzone, che in ambito industriale, in questo specifico settore, viene impiegata in qualità di foto stabilizzatore. L’oxybenzone è ritenuta pericolosa a livello genetico perché danneggia il DNA. Il risultato è che potrebbe esserci un aumento delle possibilità di sviluppare tumori alla pelle.

L’ oxybenzone non è la sola sostanza rischiosa per la salute presente in alcune creme solari. Ce ne sono altre che, se applicate frequentemente, possono fare in modo che sorgano situazioni dannose per la salute. 

Dunque, oltre all’oxybenzone, evitate questi ingredienti nocivi:  avobenzone e octocrylene. Controllate inoltre le informazioni contenute sull’etichetta delle creme.