Mangiare barbabietole fa bene alla salute? Ecco la risposta

Andiamo subito al dunque, le barbabietole rosse sono uno degli alimenti più salutari da consumare e, in più, sono il migliore detox naturale. Scopriamo insieme tutti i benefici di questi straordinari tuberi. 

I benefici delle barbabietole rosse 

Sono distinte dalle barbabietole di zucchero (che vengono usate per estrarre lo zucchero). Le barbabietole rosse sono state associate a numerosi effetti benefici per la salute. 

Tra questi benefici sono incluse il miglioramento del flusso sanguigno e la riduzione della pressione. Di conseguenza, aumenta la performance fisica. Grazie a questi benefici, se la barbabietola è consumata cruda, può essere utile a chi vuole perdere peso. 

La barbabietola rossa ha un sapore dolce e quasi zuccherino, ottima per la preparazione di zuppe e creme. Inutile dire che è utile anche per preparare ottimi centrifugati per depurare il fegato. Queste radici rosse sono ricche di: 

  •  sali minerali 
  •  fibre 
  •  acqua 

Per questa ragione sono molto sazianti e stimolano la diuresi. Ma i benefici della barbabietola non finiscono qui! Infatti, prevengono le infezioni alle vie urinarie e aiutano a pulire l’organismo dalle tossine. La barbabietola contiene anche la betaina, la quale contrasta la depressione. 

Andiamo avanti. 

Le barbabietole sono un vero toccasana per chi soffre di anemia (soprattutto le donne). Sono, infatti, colme di ferro che viene assorbito dall’organismo. Il succo della barbabietola aiuta considerevolmente nella prevenzione delle malattie cardiovascolari, perché contiene il nitrato, che, come accennato sopra, migliora il flusso sanguigno e riduce la pressione arteriosa. Le barbabietole sono anche un anti-age naturale perché sono ricche di antiossidanti. Le barbabietole sono ricche di acido folico. Quest’ultimo è sempre consigliato per le donne in gravidanza perché favorisce il corretto sviluppo del feto nel grembo. Ultimo, ma non meno importante, questi tuberi dai straordinari benefici hanno un basso indice glicemico, specialmente se consumate crude, sono anche capaci di prevenire le impennate di insulina! Combattono anche l’accumulo di adipe nella parte superiore del corpo.

Secondo alcuni recenti studi ancora in corso, la barbabietola rossa è un antitumorale, valido nel caso del cancro al colon, al seno, alla prostata e al pancreas.

Le barbabietole come colorante naturale 

Le barbabietole venivano già cucinate al tempo degli antichi greci e romani. Venivano adoperavano soprattutto per le loro funzioni medicinali. Inoltre, dalla barbabietola si ricava anche un colorante naturale usato nell’industria alimentare per la produzione di alcuni cibi e in quella cosmetica. La barbabietola viene anche impiegata in pasticceria per colorare le creme dei dolci.