Qual è la giusta temperatura per il frigorifero? Ecco cosa dice l’esperto

Il frigorifero è l’elettrodomestico più utilizzato in cucina. È attivo 24 ore su 24 e ci consente di preservare i nostri alimenti come latticini, uova, carne e pesce. Oggi giorno i frigoriferi sono un lusso a cui nessuno riuscirebbe a fare a meno, soprattutto nelle stagioni più calde. 

Probabilmente la sua temperatura viene data per scontata, ma varia a seconda delle stagioni e della temperatura della casa, e di conseguenza va regolata. In generale, la temperatura del frigo consigliata dagli esperti va da un minimo di +4°C a un massimo di +6°C. 

Scopriamo insieme perché è importante non sottovalutare questo fattore. 

L’importanza di regolare la temperatura del frigo 

Regolare correttamente la temperatura del frigorifero non è banale. Essere a conoscenza di quanti gradi ci devono essere all’interno del frigo di casa è importante per diversi motivi. Vediamo quali: 

  • La corretta temperatura consente di garantire il funzionamento dell’elettrodomestico. In questo modo i cibi si conservano in maniera ottimale, e si evitano muffe e cattivi odori. 
  • Se la temperatura è troppo bassa, si rischia che all’interno del frigo si crei del ghiaccio e che gli alimenti si congelino. Inoltre, se il frigo non è abbastanza freddo, si possono formare dei batteri dannosi all’interno dei cibi. 
  • Mantenere la giusta temperatura ci consente di evitare sprechi di energia elettrica, evitando di appesantire le bollette. Prestando le dovute accortezze riusciamo anche ad aiutare l’ambiente. 

Regolare la temperatura in estate 

A causa delle temperature alte dell’ estate, i frigoriferi non tendono a raffreddarsi bene, specialmente se si trovano in un’ambiente senza aria condizionata o peggio, se sono posizionati molto vicino a fonti di calore. 

Per evitare questo problema basta abbassare la temperatura di un grado. 

Regolare la temperatura in inverno 

Quando arriva la stagione invernale ricordate di riportare la temperatura del frigo a quella precedente. Se per l’estate avere abbassato la temperatura di un grado, allora dovrete rialzarla (ovviamente di un grado). 

Come regolare la temperatura del frigo 

Esistono due tipi di frigoriferi. Si tratta semplicemente di modelli datati o moderni. 

Dunque, nei modelli più datati è presente selettore manuale per regolare la temperatura. Si tratta di una manopola situata all’interno del frigo che mostra un arco di numeri che va da 1 a 5 o 6 (in alcuni casi può arrivare anche fino a 7/8). Il numero uno indica la temperatura meno fredda, mentre il 6 o 8 corrispondono alla temperatura più fredda. Per regolare la temperatura basta girare la rotella sui valori desiderati. È consigliabile però evitare gli estremi. 

D’altra parte, i nuovi modelli hanno un selettore elettronico composto da un display digitale che indica la temperatura grazie ai numeri che corrispondono ai differenti gradi. In questo caso basta selezionata la temperatura desiderata. I sensori del frigorifero faranno sì che la temperatura rimanga costante. 

"syntax error, unexpected '.'"