I fichi si possono mangiare con la buccia? Ecco la risposta dell’esperto

I fichi sono una prelibatezza dell’estate e anche inizio autunno. Possono essere di forme e colori diversi. La loro buccia, infatti, si può presentare verde, viola, nera. Molto spesso i fichi riscuotono gran successo tra adulti e bambini quando sono gustati freschi ma anche essiccati. La loro qualità dolce li rende ottimi per la preparazione di marmellate fatte in casa e dolci.   

Grazie alla loro dolcezza, i fichi sono apprezzati da tutti. È quando giunge la maturazione completa che acquistano una buona quantità di zuccheri semplici, i conferiscono loro il sapore particolare.  

Questo alto numero di zuccheri, però, rende i fichi poco idonei per chi vuole mantenere il peso forma o chi soffre di diabete. I fichi secchi hanno un indice glicemico di 50, dunque come per ogni altro alimento, è necessaria la moderazione.    

Lo zucchero non è il loro componente del fico. Sono anche ricchi di vitamine, sali minerali, potassio e sono inoltre una buona fonte di fibre, vitamina C e magnesio!  Il valore del sodio è invece molto basso.  

Si può mangiare la buccia dei fichi? 

Ci siamo tutti chiesti se la buccia dei fichi sia commestibile.  

Ebbene sì, lo è. Ma è consigliabile mangiarle quando i fichi sono freschi di stagione, e crudi. La buccia, in questo caso, è molto tenera. Sta di fatto che i fichi senza buccia hanno molto meno sapore. Il solo punto che non è edibile è il picciolo, quindi va evitato.   

I fichi più piccoli e teneri possono essere consumati per intero, perché la buccia è più sottile e gradevole al palato. Si tratta dei frutti di inizio stagione. Al contrario, quelli di fine stagione presentano una consistenza più dura, perché la buccia è decisamente robusta. Spesso non è gradita né al palato o al nostro gusto.    

Se lo desiderate, si può evitare di sprecare la buccia, lavandola e asciugandola accuratamente.  Una volta concluso questo procedimento potete cospargere un po’ di zucchero, lasciando essiccare la buccia. In questo modo otterrete un goloso snack. Le bucce possono anche essere aggiunte alle confetture di fichi preparate in casa. Esse sono piene di pectina, ovvero un addensante naturale che riduce i tempi di cottura.   

Se volete una scelta più salutare potete optare per fichi freschi provenienti da agricoltura biologica. Molto spesso, i fichi trovati in commercio sono pieni di pesticidi. I frutti genuini e non trattati sono più salutari per il nostro organismo!