Il calcare danneggia la salute? ecco tutta la verità

Una domanda frequente che viene spesso rivolta online riguarda gli effetti del calcare sulla salute dell’uomo. Sembra buffo, ma questa domanda nasce dalla convinzione che le incrostazioni di calcare sui rubinetti possono formare anche nei reni. 

Tecnicamente, il calcare non fa male, ma solo se gli ioni che lo compongono non superano i limiti di legge che definiscono l’acqua potabile. Al contrario il calcare danneggia gli elettrodomestici e le tubature domestiche. In questo articolo vedremo le conseguenze del calcare su entrambi: umani ed elettrodomestici. 

Calcio e salute 

Il calcio serve allo sviluppo delle ossa e alla coagulazione del sangue. Dunque, l’acqua calcarea, conosciuta per essere piena di minerali e metalli, come il potassio e il calcio, non è dannosa per l’organismo. Quest’acqua è consigliata per le donne in menopausa o in gravidanza. Attenzione, comunque, perché è fondamentale essere a conoscenza dell’esatta quantità da bere senza correre rischi. È sempre meglio consultare il proprio medico per accertarsene. 

Il calcare da calcoli renali? 

Dopo molti anni, la ricerca della scienza riguardo alla formazione dei calcoli renali ha portato a risultati chiari.  Magnesio e calcio non hanno responsabilità sulla formazione della “renella”, ma è facile convincere i cittadini ad acquistare impianti di addolcimento dell’acqua per una questione di salute, e non del portafoglio.  

Il calcare ed elettrodomestici 

Se il calcare riporta buone conseguenze nel nostro corpo, grazie alla presenza di ferro e potassio, lo stesso non si può dire degli elettrodomestici. Vediamo insieme il perché: 

  • Il calcare riduce la vita degli elettrodomestici come la lavastoviglie, scaldabagno, caldaia e lavatrice. 
  • Rovina il lavaggio dei capi, che non risulteranno morbidi alla fine del ciclo. Ciò porta a un uso maggiore di ammorbidente e la consunzione accelerata dei vestiti e biancheria. 
  • Il calcare causa un maggiore consumo di detersivi 
  • Infine, riduce la portata d’acqua delle condutture, il quale causa di conseguenza uno spreco di energia elettrica. 

Cosa possiamo fare per non rovinare gli elettrodomestici? 

In questo caso, per evitare di dare vita corta ai nostri dispositivi, si può ricorrere all’installazione di un impianto di addolcimento. La soluzione migliore sarebbe quella di farla installare da un tecnico specializzato e informato sul dispositivo. 

Nota finale: 

I minerali e metalli trovati in acqua sono benefici per la salute dell’umano, ma non ricordate di non eccedere con le quantità e di consultare il medico di fiducia per i migliori consigli sulla propria salute.

"syntax error, unexpected '.'"