Se hai persiane in legno, ecco come pulirle senza rovinarle: geniale

Le persiane in legno sono una scelta molta diffusa nelle abitazioni. Spesso si tratta di legno naturale o verniciato col colore marrone, bianco o verde. Il legno da un aspetto rustico alle finestre della casa, rendendola un ambiente caldo e amichevole. Naturalmente, il legno viene trattato con vernici adatte, impermeabili e resistenti agli agenti atmosferici.  

Anche le persiane hanno bisogno di una corretta manutenzione e una costante pulizia per preservarne la qualità. Vediamo insieme come prendercene cura! 

Pulire le persiane in legno 

La corretta pulizia delle persiane in legno comincia dalla regolare rimozione della polvere.  Vanno spolverate frequentemente per evitare che le particelle di polvere tendano a diventare compatte e resistenti nel tempo. Dunque, armatevi di piumino o un panno, e  olio di gomito! In alternativa, si può usare anche un panno antistatico o un apposito accessorio dell’aspirapolvere. Col il panno antistatico sarà comunque più difficile pulire bene le fessure. Le persiane in legno dovrebbero essere spolverate almeno una volta a settimana. 

Il corretto lavaggio delle persiane in legno 

Seguendo il consiglio della pulizia settimanale, il lavaggio delle persiane può anche essere effettuato una volta al mese. 

La frequenza dipende dalle condizioni atmosferiche e lo stato della nostra abitazione. Se la polvere si accumula velocemente allora sarà necessario spolverare le persiane più di una volta a settimane. 

Per lavare le persiane basta un comune sapone per piatti, e che abbia un alto potere sgrassante. Non c’è nulla di più semplice. Basta avere un secchio d’acqua, il sapone e una spugna, e il gioco è fatto. Per andare a pulire bene gli angoli o le fessure più strette, possiamo usare un vecchio spazzolino da denti. Ricordate che la temperatura dell’acqua per il lavaggio e il risciacquo dovrebbe essere tiepida. 

In alternativa al detersivo per piatti si possono utilizzare detergenti specifici. Questi, però, saranno più costosi anche se perfettamente efficaci. Nel caso di questi prodotti, assicuratevi che le persiane non sono trattate con impermeabilizzante. Se questo non fosse il caso, l’acqua potrebbe danneggiare il legno. 

Una volta che le persiane sono asciutte e pulite, si può passare dell’olio paglierino per lucidare e nutrire il legno. 

Altri attrezzi utili 

In commercio si trovano diversi attrezzi adatti alla pulizia delle persiane in legno. Tra di questi la forza sgrassante del vapore è una delle scelte più gettonate, perché aiuta a rimuovere tutti i tipi di sporco, anche quelli più ostinati. Il vapore è pronto all’uso in 2-3 minuti. Igienizza rimuovendo germi e batteri con una temperatura superiora ai 130 gradi. 

Con questi semplici passi riuscirete a pulire e igienizzare le vostre persiane senza pericolo di rovinarle!

"syntax error, unexpected '.'"