Frutta di stagione: ecco la migliore del periodo autunnale per il nostro corpo

Adesso che siamo ufficiale in autunno possiamo assaporare tutti i sapori della frutta tipica di questa stagione! 

Ora che l’estate è finita, possiamo mettere via i costumi e tirare fuori i vestiti autunnali, ma soprattutto stilare una lista di tutta la frutta che ci offre l’autunno. 

Comprare frutta di stagione è la scelta migliore per la nostra salute, perché conserva meglio le proprietà che ha da offrirci. Quindi è meglio acquistarli nella stagione in cui vengono coltivati. Lo stesso vale anche i frutti dell’autunno. 

Ecco la frutta migliore dell’autunno 

La frutta di stagione, oltre ad avere un prezzo inferiore rispetto a quelli fuori stagione, è povera di conservanti. Per questo motivo, sono consigliati dai nutrizionisti. 

I prodotti autunnali sono numerosi e di vario genere. Questa e’ la stagione della frutta carica di vitamine che aiutano a rafforzare il nostro sistema immunitario in vista dell’inverno. 

L’elenco è lungo, ma ecco i frutti più ricercati e salutari dell’autunno: 

Mele 

L’autunno è iniziato e così la stagione delle mele. Con le mele si possono fare moltissimi dolci, tra cui la famosa crostata di mele. La mela è un frutto per eccellenza, perché’ si può mangiare direttamente dopo i pasti (si, la frutta, in genere, dovrebbe essere consumata lontano da pranzo e cena).  Le mele sono utili nelle diete dimagranti, aiutano ad abbassare il colesterolo e prevengono le malattie cardiache. Aiutano inoltre a tenere sotto controllo la glicemia. Le mele sono ricche di sali minerali e vitamine del gruppo B. 

Fichi 

I fichi possono essere mangiati freschi o secchi. Certo, quelli freschi mantengono tutte le loro proprietà. Sono colmi di zuccheri, vitamine A, B e C, fibre, antiossidanti, ferro, magnesio e molto altro. I fichi secchi sono invece un ottimo snack ma dato che mancano d’acqua, sono più calorici dei frutti freschi di stagione. 

Pere

Le pere rafforzano il sistema immunitario grazie alla vitamina C. Sono pieni di antiossidanti e supportano la salute del cuore. Le pere sono uno dei migliori frutti dell’autunno anche grazie al loro alto contenuto di antiossidanti, vitamine e fibre, i quali regolano l’attività intestinale e aiutano chi soffre di stitichezza. 

Arance 

Vitamina C. È la prima cosa che ci viene in mente quando pensiamo alle arance. Questi frutti aiutano a prevenire l’influenza, abbassano il colesterolo, fanno bene all’apparato cardio-circolatorio, regolano l’assorbimento degli zuccheri, dei grassi e delle proteine, rendono più forte il sistema immunitario. Insomma, sono una vera e propria bomba salutare! 

Clementine 

Come tutti gli agrumi, sono ricche di vitamina C, il quale rafforza il sistema immunitario. Contengono anche altri antiossidanti che migliorano l’integrità vascolare e riducono la permeabilità vascolare. Le clementine contribuiscono a ridurre il colesterolo. 

Come abbiamo accennato, la lista dei frutti dell’autunno è lunga, dunque, oltre ai primi 5 sopracitati, troviamo: cachi, kiwi, mango, pompelmi, uva. Tutti ottimi alimenti, colmi di benefici per il nostro organismo! L’autunno è senza dubbio la stagione che ci offre molti frutti da gustare. 

"syntax error, unexpected '.'"