Il miele fa ingrassare? Ecco il parere del nutrizionista

Per secoli il miele è stato uno dei pochi alimenti naturali dal potere fortemente e naturalmente edulcorante a disposizione da parte degli esseri umani, almeno prima alla grande diffusione della canna da zucchero, che ha costi tutt’ora sensibilmente inferiori ed una “resa” maggiore.

Il miele fa ingrassare? Ecco il parere del nutrizionista

Tuttavia da diversi anni il miele, per millenni qualcosa di non reperibile e disponibile per tutte le classi sociali, è stato riscoperto anche con la diffusione del cibo biologico. Spesso viene preferito come alternativa “sana” e naturale allo zucchero ed ai dolcificanti in quanto si tratta di un prodotto sviluppato dal lavoro industrioso delle api.

Ma in quanto elemento molto dolce di natura, viene da chiedersi se il miele aggiunto alla dieta tradizionale possa far ingrassare.

Si tratta di un elemento tendenzialmente molto più digeribile dello zucchero in quanto costituito principalmente da pochi elementi come il fruttosio e glucosio che provengono dal nettare e dalle ghiandole salivari delle api. Sono anche inclusi sali minerali come il ferro ed il potassio oltre all’acqua, che è naturalmente presente in praticamente ogni forma di cibo di origine animale.

In senso pratico, l’apporto calorico è considerevole ma non così “esagerato”, in quanto corrisponde a 300 calorie ogni 100 grammi di miele. Il problema è costituito dal basso potere saziante del miele che rende quasi “obbligatorio” non eccedere nelle dosi.

Non è mai consigliabile consumarlo “da solo” ma come dolcificante in alimenti oppure nel caffè, in generale la dose sicura per non avere problematiche dal punto di vista del peso è di 2-3 cucchiaini al giorno.

Anche se presenta una buona digeribilità e fa tendenzialmente molto “meno male” di altri edulcoranti, anche glucosio e fruttosio possono incidere in maniera molto importante sul peso.

In generale 1 cucchiaino al giorno costituisce invece il consumo medio per  chi soffre di glicemia alta, per le medesime motivazioni apportate poco sopra.

E’ vero che il miele fa dimagrire? Ecco la risposta