Burro di arachidi, quanto se ne può mangiare al giorno? Ecco il limite

Da alimento che per decenni ha fatto parte della tradizione culinaria oltreoceano, il burro di arachidi, spesso definito più generalmente burro di noccioline, ha iniziato a diffondersi anche nel vecchio continente, in particolare nei contesti come quello della colazione e degli spuntini. Si tratta di un prodotto spalmabile, estremamente diffuso anche in ambiti sportivi, ma che è anche estremamente nutriente: quanto se ne può mangiare al giorno?

Burro di arachidi, quanto se ne può mangiare al giorno? Ecco il limite

Numerose leggende e storie dietro alla nascita del burro di arachidi, concepito nella versione “moderna” alla fine dell’Ottocento come alimento proteico in grado di sostituire parzialmente la carne, estremamente costosa in particolare per i ceti meno abbienti. Viene oggi sviluppato in tantissime forme, da quelle più tradizionali a quelle più variegate, ed in senso generale viene ottenuto dalla macinatura di semi di arachidi.

Il contenuto proteico nonchè il potere saziante è decisamente importante, ma anche l’apporto calorico che però non deve trarre in inganno perchè diversi studi hanno incentivato di fatto il consumo di burro d’arachidi in particolare come spuntino e snack, anche per gli sportivi come ricostituente naturalmente calorico essendo anche fonte di vitamine e aminoacidi. Un po’ di burro di arachidi spalmato su un po’ di pane migliora anche la termogenesi in modo efficace.

Il contenuto calorio comunque è mediamente alto, in quanto supera le 600 calorie per etto, anche se non è presente alcuna forma di colesterolo e gli zuccheri sono molto ridotti, anche se bisogna sempre assicurarsi di consumare prodotti senza zuccheri aggiunti.

La “dose sicura” per poter ambire ad un apporto positivo di questo importante alimento è di circa 2 cucchiai al giorno, quindi mediamente 30-35 grammi al dì, possibilmente in associazione a frutta o altra forma di condimento che può accomagnare il potere nutritivo di questo utile alimento, decisamente polivalente.

burro arachidi