Mangiare pizza tutti i giorni: ecco cosa succede al nostro corpo

Esistono pochi alimenti così “totalizzanti” ed incredibilmente legati al contesto italiano come la pizza, alimento che come pochi altri è sia fortemente legato ad una cultura specifica ma che si presta a numerose interpretazioni anche se tendenzialmente i puristi amano le tutto sommato poche varietà, considerate come “sacre”. Ma l’apporto nutritivo cosa dice? La pizza può essere mangiata tutti i giorni?

Mangiare pizza tutti i giorni: ecco cosa succede al nostro corpo

Si tratta, prendendo in considerazione una margherita, che è un po’ la pizza “base”, costituita oltre che dall’impasto, da pomodoro, mozzarella e basilico, di un alimento tendenzialmente completo, che infatti solitamente riesce a saziare completamente o quasi una persona adulta.

La base è infatti composta princiapalmente da farina, quindi fornisce un buon apporto di carboidrati, il pomodoro contiene molte sostanze utili per l’organismo come il potassio, fosforo, vitamina C, vitamina K e folati, mentre la mozzarella o il formaggio presenti costituisce una buona fonte di sali minerali come il calcio.

Le problematiche vere possono insorgerere, se si considera un consumo costante di pizza, in relazione all’apporto calorico che può essere importante, soprattutto perchè la digestione di elementi farinacei di tipo lievitato non è sempre consigliabile presso la popolazione magari meno giovane. L’apporto di sale, quasi sempre presente, può inoltre incidere su valori di pressione, e da non sottovalutare anche l’eccessivo apporto di carboidrati.

Un ragazzo scozzese ha dimostrato che è possibile “vivere” mangiando pizza ogni giorno ad ogni pasto per un anno, mantenendo però un costante apporto di esercizio fisico, che lo ha aiutato a mantenere uno stile di vita sano ed una massa muscolare di buon livello. Alla fine il giovane, che è stato attenzionato da un medico tutto il tempo ha addirittura perso qualche chilo, ma ha comunque sconsigliato di fare da “esempio” proprio perchè l’organismo non è in grado di assumere tutti i nutrienti necessari ed è portato ad un indebolimento costante, oltre a provocare problemi digestivi.

In generale quindi, se si sceglie una pizza formata da alimenti genuini, non fa male, e può essere mangiata anche più volte a settimana, senza però esagerare ulteriormente.

pizza tutti i giorni