Noci, ecco perchè dovresti mangiarle: “Attenzione”

La noce è probabilmente la frutta secca più riconoscibile alla vista ed è tra i pochi alimenti che riesce ad essere apprezzabile per il palato oltre a mettere d’accordo medici e nutrizionisti in fatto di benefici per il nostro organismo. Le noci così come ogni forma di frutta secca,  in senso generale “fa bene” anche se risulta essere mediamente calorica rispetto ad altre tipologie di cibi naturali, ma che nelle ultime decadi ha trovato una nuova connotazione in quasi ogni forma di regime alimentare.

Noci, ecco perchè dovresti mangiarle: “Attenzione”

Questo grazie alle conclamate capacità della noce di ridurre il colesterolo cattivo e di svolgere funzioni utili al sistema cardiovascolare grazie all’apporto piuttosto elevato di fibreLe noci contengono anche svariate sostanze utili come vitamina A, vitamina E, B1, B2, potere antiossidante, acido grasso linoleico e selenio ma va tenuto d’occhio il consumo visto che l’apporto calorico non è tra i più bassi in assoluto, anzi (si parla di quasi 700 calorie per 100 grammi), quindi è fortemente consigliabile non abusarne, anche se paradossalmente per esercitare un effetto positivo sul nostro corpo bisogna assumerne almeno 2/3 al giorno. Per questo motivo introdurle in modo saggio e responsabile ma allo stesso tempo costante può essere sicuramente una scelta indovinata.

Il loro consumo è adatto anche per chi soffre di diabete di tipo 2, anzi diversi studi hanno evidenziato come un consumo mediamente costante di questa forma di frutta secca possa effettivamente ridurre i picchi glicemici.
Tra le controindicazioni, legate in prevalenza ad un consumo smodato si segnalano problemi digestivi, diarrea e aumento di peso, per le già citate motivazioni inerenti all’apporto calorico.
Le noci sono ottimi snack ma com’è noto sono anche molto importanti in ambito gastronomico, nei dolci ma non solo, in quanto la loro applicazione risulta essere compatibile anche con le insalate, ad esempio.

noci ingrassare