Il miele è miracoloso per la pelle: ecco come utilizzarlo

Il miele è stato per millenni una risorsa tanto preziosa quanto pregiata, apprezzatissima dalle popolazioni antiche come quella Egizia ma anche Greca e Romana in tempi antichi sia come alimento ma anche come medicina vera e propria. In tempi più recenti il costo è divenuto più accessibile, e numerosi benefici di questa sostanza sono stati confermati, ad esempio fa molto bene alla pelle.

Il miele è miracoloso per la pelle: ecco come utilizzarlo

La composizione tendenzialmente “semplice” e naturale di questa sostanza utilizzata principalmente come nutriente, formata principalmente da acqua e zuccheri naturali è molto  importante perchè fonte di proteine naturali e sali minerali.

Il miele non è solo utile come alimento ma anche come vera sostanza miracolosa per la pelle, non a caso molti prodotti cosmetici naturali utilizzano proprio il miele, che è sfruttabile anche “al naturale”.

Uno strato di miele leggero, magari di provenienza biologica per evitare eventuali reazioni allergiche ai pesticidi, è infatti indicato per rilassare e nutrire la parte esterna dell’epidermide, a modi maschera anche per rimuovere le impurità.

Una maschera di miele millefiori è senza dubbio un rimedio estremamente utile e naturale per contrastare la pelle grassa e densa di impurità. E’ sufficiente un trattamento alla settimana, mantenuto per almeno 45 minuti per percepire effetti positivi già dopo le prime 3-4 settimane.

La propoli, ossia una sostanza sempre scaturita dalle api cheraccolgono dalle gemme e dalla corteccia delle piante, venduta anche in confezioni già adibite all’uso cosmetico. La propoli si rivela essere particolarmente utile per contrastare i sempre comuni problemi di acne.

Anche il miele cristallizzato può essere utilizzato come scrub vero e proprio. Il consumo di miele è generalmente molto utile grazie alle capacità antibatteriche e antiossidanti.

miele diabete pelle