Le lasagne fanno ingrassare? Ecco la risposta che non ti aspetti

La lasagna costituisce indubbiamente una delle ricette italiane maggiormente conosciute e diffuse anche al di fuori del nostro paese, riconducibili alla cultura italiana. E’ sicuramente un piatto molto nutriente e percepito come calorico, ma le lasagne fanno ingrassare?

Le lasagne fanno ingrassare? Ecco la risposta che non ti aspetti

Quelle che oggi chiamiamo lasagne hanno un retaggio antico, in quanto già greci e romani avevano acquisito una buona conoscenza della preparazione della pasta all’uovo anche farcita, e diversi esempi di “antenate” delle lasagne possono essere ricondotti proprio a queste epoche.

E’ naturalmente una importante fonte di proteine e sali minerali ma per forza di cose la lasagna “standard”, ricca di carne e altri elementi, costituisce una solida forma di pasto principale, quindi non è assolutamente adatta ad un consumo giornaliero, tutt’alpiù se inerente ad uno stile di vita sedentario.

Tuttavia è possibile considerare la lasagna quasi “benefica” se si optano per ingredienti naturali e di buona qualità, limitando il consumo ad una porzione non eccessivamente grande: la fortuna di questa preparazione è che pur presentando una formula “tradizionale”, si tratta indiscutibilmente di una ricetta che può essere modificata in molti aspetti, a partire dalle sfoglie di pasta, che possono essere sostituite da vegetali come melanzane, zucchine o anche cipolle. Anche la farcitura può essere completamente vegetariana o anche vegana, così da rendere coerente al consumo anche più frequente.

In linea generale una buona porzione di lasagne una volta a settimana non fa ingrassare, se consumata e concepita in un apporto alimentare equilibrato.

lasagne