Sia che tu voglia dei capelli lunghi al centro, come quelli dei mohicani, che con un ciuffo all’indietro degno del miglior Elvis Presley, tutto è possibile, l’importante è scegliere dei tagli di capelli da uomo di tendenza, che stiano bene col tuo viso. 

Le pettinature giovanili maschili sono sulla bocca di tutti, ed adesso, con l’avvento dei social e l’exploit di Instagram sempre più ragazzini chiedono ai propri acconciatori dei tagli da uomo all’ultimo grido, come quelli presenti in questo articolo.

Tra tutti i tipi di capigliature maschili, bisogna scegliere quella più congrua a quanto madre natura ha deciso di fornirci, se abbiamo una stempiatura alta dovremmo prediligere tagli lunghi, a coprire quest’ultima.

Se invece abbiamo una fronte stretta e chiusa, allora possiamo permetterci anche dei tagli da uomo sfumati e corti. 

Taglio da uomo rasato 

Il taglio da uomo rasato è perfetto per chi ha una testa molto squadrata, con mascella e zigomi ben in vista, in quanto va a creare spigolosità e armonia nelle proporzioni del look finale. 

Inoltre l’uomo rasato con la barba è un abbinamento che funziona in un modo assurdo, in quanto la barba va a creare profondità e volume, come contraltare alla parte superiore del taglio di capelli corta. 

Tra tutti i tipi di acconciature maschili è sicuramente quello più semplice ed immediato da realizzare, in quanto con l’aiuto di un regolacapelli e dei pettini distanziatori potrai ottenere un bel taglio rasato. 

Sfumatura alta dei capelli

La sfumatura o fade cut, è una tipologia di taglio da ragazzo che prevede delle lunghezze corte nella zona della nuca e delle basetta e via via più lunghe mentre si sale sul taglio fino alla zona di corona. 

E’ un taglio da ragazzo che va per la maggiore, soprattutto dai 18 ai 30 anni, in quanto è giovanile, alla moda e tende a sfinare e rendere più uniformi anche dei volti più paffuti. 

I capelli da uomo sono a zero lateralmente (skin fade) mentre via via diventando strutturati, potrai infatti lasciare un ciuffo più lungo all’indietro a dare movimento e sinuosità al taglio di capelli. 

Il taglio rasato ai lati è sempre più richiesto da tutti gli acconciatori e barbieri moderni, è un taglio che richiede una certa bravura e destrezza soprattutto con la macchinetta tagliacapelli. 

Taglio da uomo spettinato

Il taglio spettinato da uomo è consigliabile quando abbiamo dei capelli molto sottili, che permettono una buona lavorabilità con spazzola cinese e phon. 

Questo taglio invece non lo consiglio per chiunque abbia una massa di capelli fitta e folta con una texture pesante. E’ importante che tu possa pettinarti i capelli una volta sveglio la mattina e non debba ricorrere di continuo a shampoo ed asciugacapelli. Specialmente per la vita frenetica che conduciamo al giorno d’oggi.

E’ un taglio difficile da manutenere perché necessita di “capatine” dal parrucchiere più che frequenti, però il risultato ed il colpo d’occhio sono davvero impareggiabili. 

Il look spettinato ha sempre destato fascino e curiosità da parte delle donne nei confronti dell’uomo, questo per via dell’aspetto disordinato, ma visivamente naturale e quindi d’impatto. 

Capello lungo

Il capello lungo nell’uomo può anche star bene, in particolar modo nei casi in cui abbiamo dei difetti estetici più o meno marcati, come può essere un naso a patata o delle orecchie a sventola.

In questi casi una capigliatura da uomo più lunga serve a coprire quelle zone più sporgenti o dove ci sono delle irregolarità nelle normali forme del viso. 

Il capello lungo va trattato con estrema cura ed attenzione, necessita di trattamenti quali shampoo e lozioni nutrienti altamente specifici, per una crescita sana ed uniforme. 

Se invece hai dei capelli ricci e voluminosi ma hai bisogno di un capello morbido e pettinabile, ti consiglio di stirare i capelli, in modo tale da poterti divertire nel realizzare le migliori acconciature da uomo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here