Oroscopo: con quali segni zodiacali è compatibile un Pesci? 

Il Pesci è l’ultimo segno del ciclo zodiacale che accomuna i nati dal 19 febbraio al 20 marzo. Il segno zodiacale dei Pesci è caratterizzato da altruismo e spiritualità e da una particolare concentrazione su un percorso interiore. Sono persone che danno molta importanza ai sentimenti e sono dotate di grande intuito. Il segno è rappresentato da due pesci, uno in posizione opposta rispetto all’altro, un simbolo che rappresenta la dualità dei Pesci e la loro sensibilità reciproca. 

Per la loro natura introspettiva i Pesci oscillano spesso tra realtà e illusione e sono spesso incostanti, tanto che vengono chiamati anche i “camaleonti” dello zodiaco. A loro non dispiace essere così definiti dato che nel loro intimo c’è sicuramente un senso di incertezza, indecisione e mutabilità.

Caratterizzati da una forte empatia, i nati sotto il segno dei Pesci sono persone compassionevoli e comprensive che mettono i bisogni degli altri davanti ai propri. Sono persone estremamente generose ma questo pregio li rende purtroppo spesso bersaglio di persone che se ne approfittano. Vediamo con chi questo segno riesce a stabilire un rapporto migliore.

Pesci – Cancro: tanti punti in comune

Buona affinità intellettuale e fisica e un’unione che funziona. Entrambi segni d’Acqua, hanno in comune la sensibilità, l’indole artistica, l’amore per la vita domestica e la tranquillità. Il Pesci è più introverso e distaccato, ma saprà riequilibrare la coppia con la sua fantasia.

Tra i due l’intesa è totale, sono due persone che si capiscono al volo, senza neanche parlarsi, sanno rispettare gli spazzi l’uno dell’altro e sanno farsi carico delle proprie responsabilità. Riescono a essere sintonizzati come raramente avviene tra le persone.

Dall’esterno può essere giudicato un rapporto “Irreale” o “a rischio” da persone molto più critiche e razionali, ma loro non se ne preoccupano e vanno avanti nella loro relazione simbiotica.

Pesci – Scorpione: grande attrazione

Entrambi dotati di grande sensibilità e intuito, tra di loro l’attrazione reciproca esplode dirompente fin dal primo incontro. Con il passare del tempo l’animo ombroso e aggressivo dello Scorpione potrebbe compromettere la sensibilità del Pesci.

Il rapporto tra i due resta comunque legato dalla loro comune spinta verso l’ignoto, dalla loro esperienza in fatto di emozioni e dall’irresistibile corrente magica che li lega. Il legame tra di loro è soprattutto avventura e istinto.

Pesci – Bilancia: un rapporto equilibrato

Questi due segni sono dotati di grande fantasia e dolcezza. Tra i due l’attrazione è alle stelle ma spesso tende a sfumare dopo i primi periodi. La Bilancia riesce ad adattarsi a ogni situazione e questo è un bene per il Pesci che, da solo, tenderebbe invece a chiudersi e a manifestare il proprio disagio. 

Superate le loro diversità la coppia è unita. La Bilancia ama la devozione dimostrata dal Pesci, mentre questo si fa volentieri trasportare dalla dolcezza della Bilancia

Pesci – Capricorno: un’intesa tranquilla

Il rapporto tra questi due segni può rivelarsi molto positivo, grazie soprattutto al Pesci che, con la sua disponibilità e sensibilità, riesce a sbloccare il Capricorno. L’unione tra questi due segni è stabile, complice e armoniosa.