Ricetta pasta frolla: ingredienti, preparazione e consigli

La pasta frolla è una delle ricette base che dovete saper preparare. E’ la base per moltissimi altri dolci, biscotti. Oggi vi proponiamo la nostra versione, molto semplice da preparare, buonissima.

Pasta frolla – Ingredienti

Ingredienti per 1 kg di frolla

  • Uova (2 medie fredde di frigo) 110 g
  • Farina 00 500 g
  • Zucchero a velo 200 g
  • Burro freddo di frigo 250 g
  • Scorza di limone non trattato 1

Pasta frolla – Preparazione

Per preparare la pasta frolla con il metodo della sabbiatura cominciate versando la farina in un mixer insieme al burro freddo ridotto a pezzetti. Azionate le lame a più riprese fino ad ottenere un composto sabbioso. Utilizzare il mixer ad intermittenza farà si che l’impasto non si scaldi eccessivamente.

Spegnete le lame e unite lo zucchero a velo insieme all’uovo leggermente sbattuto e poi grattugiate la scorza di un limone non trattato facendo attenzione a prelevare soltanto la parte gialla e non quella bianca che è amara.

Azionate nuovamente il robot per pochi istanti, stavolta abbassando la velocità così le lame misceleranno l’impasto senza frullare. Non appena il composto si sarà amalgamato trasferitelo sulla spianatoia.

Compattate velocemente con le mani, così non si svilupperà il glutine, giusto il tempo di ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola trasparente lasciandolo riposare in frigorifero per almeno mezzora. Trascorso questo tempo riprendete la frolla che potrete utilizzare nelle varie ricette di crostate e biscotti. Per tirare bene la frolla sarà sufficiente sistemarla su un piano da lavoro leggermente infarinato e batterla per qualche istante con il matterello, così da restituire plasticità e un po’ di calore.

Pasta frolla – Consigli utili

La pasta frolla si può conservare in frigorifero per 3-4 giorni. In alternativa si può congelare per 1 mese al massimo.

Per ottenere una frolla più friabile potete utilizzare solo tuorli. Se l’impasto non si compatta bene potete aggiungere un po’ di burro.

Si può aggiungere anche un po’ di miele la frolla acquisterà un bel colorito dorato.

Aggiungendo un pizzico di lievito per dolci otterrete una frolla più morbida e friabile.

Può essere aromatizzata come più vi piace, ad esempio al posto del limone potete utilizzare la scorza d’arancia, o della vaniglia.