Ricetta pollo all’insalata: ingredienti, preparazione e consigli

Oggi vi proponiamo un secondo piatto fresco, genuino e anche molto colorato. Oggi vediamo come preparare il pollo all’insalata, è molto sfizioso, saporito, e apporta anche molte energie, molto saziante. Ottimo da portare anche per un pranzo al sacco, o in spiaggia, in ufficio, dato che si mangia fredda. Lo potete preparare anche il giorno prima, sarà ancora più buono.

Pollo all’insalata – Ingredienti

  • Petto di pollo in filetti 600 g
  • Olive verdi denocciolate 30 g
  • Cetriolini sottaceto 60 g
  • Peperoni rossi 200 g
  • Sedano bianco 170 g
  • Carote 150 g
  • Groviera (o Edamer) 100 g
  • Sale fino q.b.

Ingredienti per il condimento:

  • Pepe nero q.b.
  • Senape delicata 15 g
  • Sale fino q.b.
  • Aceto di vino bianco 20 g
  • Olio extravergine d’oliva 100 g
  • Maionese 120 g

Pollo all’insalata – Preparazione

Per preparare il pollo all’insalata cominciate battendo le fette di pollo con un batticarne, fatelo tra due fogli di carta forno così sfibrerete le carni senza stracciarle. Poi cuocete su una griglia rovente e girate soltanto quando la carne risulterà completamente bianca e presenterà le tipiche striature della griglia.

Quindi girate e aggiungete un pizzico di sale sulla parte cotta. Nel frattempo cuocete l’altra parte per lo stesso tempo. Ci vorranno all’incirca due minuti ma il tempo può variare a seconda dello spessore. Non punzecchiate la carne con i rebbi della forchetta altrimenti usciranno i liquidi e il pollo risulterà troppo asciutto. Quando la carne sarà ben cotta, toglietela dalla griglia e salate subito, così il calore farà sciogliere il sale. Adagiate le fette di pollo su un piatto e lasciate raffreddare.

Nel frattempo pulite le verdure: prendete il peperone e togliete i semini interni, quindi tagliate a julienne le falde, pelate e spuntate le carote, quindi riducetele a listarelle. Poi riducete a rondelle le coste di sedano, i cetriolini e le olive verdi denocciolate. E per finire tagliate a bastoncini anche il formaggio.

Nel frattempo la carne si sarà raffreddata, tagliatela a striscioline quindi occupatevi della salsa che servirà come condimento dell’insalata: in una ciotola ponete la maionese, aggiungete poi la senape, l’aceto di vino bianco, salate e pepate.

Per finire versate a filo anche l’olio di oliva per emulsionare. Mescolate e tenete da parte.

Ora prendete una ciotola capiente, versate il pollo e tutte le verdure precedentemente tagliate: i peperoni, il sedano , le carote, i cetrioli, il formaggio, le olive e date una prima mescolata e poi condite con la salsa, mescolate e copritela con pellicola trasparente; lasciatela riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Trascorso questo tempo i sapori si saranno ben amalgamati e potrete gustare la vostra insalata di pollo.

Pollo all’insalata – Consigli utili

Potete conservare il pollo all’insalata per 1 giorno al massimo, tenendolo ben coperto con pellicola.

Potete sostituire gli ortaggi con quello che preferite, i peperoni con delle zucchine o, in inverno, con dei carciofi crudi o dei tocchetti di patate o zucca leggermente sbollentati.
Se non gradite la maionese potete sostituirla con dello yogurt bianco cremoso.