“Non tenere in casa questi animali!”: ecco i più pericolosi…

Partendo dagli animali più comuni a quelli bizzarri: sono diversi gli animali domestici e anche esotici in Italia da tenere in casa legalmente e in sicurezza.

Tuttavia, è bene precisare che non tutte le specie di animali possono essere tenute in casa come animali da compagnia perché molti animali possono essere pericolosi e inadatti a una vita domestica.

Le specie di animali vietate e quelle permesse sono contenute in un documento chiamato “Convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora minacciate di estinzione” questa convenzione è entrata in vigore in Italia nel 1980.

La violazione di questa legge prevede anche l’arresto fino a 3 anni e multe fino a 150mila euro, com’è giusto che sia.

In Italia la legge n.150 del 7 febbraio 1992 vieta categoricamente la detenzione di animali pericolosi. Inoltre, il Decreto del Ministero dell’Ambiente del 19 Aprile 1996 specifica quali sono gli animali che possono costituire pericolo per la salute propria e altrui e quindi di cui è proibita la detenzione.

Gli animali più pericolosi da tenere in casa

Senza dubbio tra gli animali più pericolosi ci sono i serpenti velenosi. In Italia è proibito allevare e tenere in casa serpenti velenosi, nonostante ciò sono molti gli appassionati di animali esotici velenosi che, illegalmente, li detengono in casa, privandoli di vivere nel loro habitat naturale. Invece, la detenzioni di altri serpenti, purché non velenosi, è ammissibile  come boa o pitoni appartenenti alla famiglia dei boidi.

Tra gli animali più pericolosi ci sono, ovviamente animali che solitamente vivono liberi nella savana come: leoni, tigri, pantere.  Questi felini selvatici oltre ad essere creature protette e da salvaguardare si adattano difficilmente allo stile di vita umano, per quanto possano essere ben addestrati, dimostrano segni di insofferenza nel vivere in cattività.

Ci sono alcune persone, egoiste, che se potessero terrebbero in casa perfino un orso, magari perchè spinti dalla curiosità che viene guardando video sui social in cui si vedono persone che sono riuscite ad addomesticare orsi e convivere con loro, vogliono provare la stessa cosa.
Gli animali selvatici sono affascinanti, intelligenti e caratterizzati da una innegabile bellezza, ma ovviamente possono essere pericolosi, soprattutto se tenuti in cattività.

Infatti, molti animali sono considerati pericolosi non per via della loro natura, ma perché ritrovandosi a vivere in un ambiente diverso dal loro habitat naturale, cominciano a sviluppare ansia, insicurezza, stress e paura e questi sentimenti spesso sfociano in comportamenti aggressivi. Questo d’altronde succede anche con animali solitamente amichevoli come le scimmie.

Sono considerati animali pericolosi di cui è proibita la detenzione anche i canguri, lupi, volpi, sciacalli, coyote, testuggini e tarantole.

Infine, ricordiamo che prendere un animale in modo illegale sottopone questi animali a condizioni di vita difficili e crudeli. Perciò, il miglior consiglio che possiamo offrire è quello di non allevare animali esotici proibiti come animali domestici.

È sempre meglio tenere in casa specie che possano godere della nostra compagnia e per le quali possiamo diventare benefattori non aguzzini.