La pandemia di Coronavirus si è oramai espansa a tutti i settori facendo correre ai ripari i governi di tutti i Paesi. Tra i tanti settori maggiormente colpiti dalle condizioni di stop generate dalla situazione globale quello delle scommesse è uno dei principali infatti con lo stop delle attività sportive o che presentano un prosieguo dei match a singhiozzo non risulta facile al settore continuare a operare.

Con questi evidenti problematiche il settore delle scommesse ha subito delle ripercussioni importanti anche in rapporto con il pubblico e nei settori del gioco d’azzardo.

Situazione scommesse in Italia

La situazione scommesse in Italia prevede che sia possibile continuare a puntare sugli eventi sportivi. Il settore, gli imprenditori e il governo stanno lavorando velocemente per permettere agli sport professionistici di continuare in piena sicurezza, tuttavia le incertezze legate al Covid-19 hanno investito il settore delle scommesse, i concessionari e gli operatori sul territorio.

Secondo gli organi di informazione il volume degli affari sul territorio italiano ha subito una brusca frenata con un calo delle scommesse che si aggira intorno all’80% in totale e dimezzato gli incassi statali e con una perdita per gli imprenditori del settore quantificabile in diversi milioni persi. Oltre al problema legato fisicamente ai ricavi che mancano dato il flusso delle scommesse in forte calo per i bookmaker vi è anche la difficoltà di far fronte alla gestione dei pagamenti delle scommesse vincenti.

Questi flussi venivano infatti alimentati dal continuo gettito di denaro delle scommesse fatte, questo promette un ulteriore problema ovvero la probabilità di un problema di liquidità. Alcuni negozianti hanno deciso di chiudere i centri scommessi sul territorio, altri però stanno incentivando i bonus per i nuovi iscritti in modo da attrarre nuovi clienti. Anche il gioco con le slot machine e i video poker ha subito un grosso sbilanciamento con la chiusura delle sale slot e lo spegnimento degli impianti nei bar.

La situazione delle scommesse nel mondo

Se la crisi del settore in Italia ha colpito fortemente gli esercenti ma è stata tamponata dalle riprese dei vari campionati è la Gran Bretagna una delle nazioni che ha subito le perdite maggiori con diversi miliardi non fatturati e imprenditori in crisi.

Il volume d’affari delle scommesse sportive e del gioco ha subito un calo ancora più impressionante negli Stati Uniti dove molte società sono crollate in borsa e i casinò sono stati costretti a chiudere con perdite cospicue per le città di Atlantic City e Las Vegas. Per i maggiori bookmaker la crisi azionaria è rilevante e rischia di ripercuotersi su tutto il settore.

Il successo del gioco online

Il gioco online sta riscontrando un grande successo e questo perché gli appassionati desiderano continuare a scommettere e il rallentamento non è perciò determinato da un numero di utenti minore ma dai rinvii dei match sportivi e dall’impossibilità di scommettere live recandosi presso gli esercenti sul territorio.

Il successo dei giochi online è determinato dal servizio affidabile e dalla possibilità di integrare tutti i servizi delle scommesse sportive rimanendo comodamente in casa. In più come beneficio sempre più bookmaker offrono il vantaggio di cospicui e generosi bonus di benvenuto che insieme a una navigazione molto semplice e ad app ottimizzate per ogni device permettono di giocare ovunque e attirano utenti di tutte le età.

Le scommesse sportive più apprezzate online

Alla ripresa degli eventi sportivi più importanti in tutto il mondo anche le scommesse live sono ritornate a riempire la vita degli appassionati del gioco. Non potendo assistere agli avvenimenti sportivi come pubblico e spesso preferendo rimanere al sicuro in casa invece di uscire senza aver la sicurezza che l’esercente di scommesse sia aperto molti utenti scommettono live online.

Al momento questo è l’opzione di gioco che sta riscuotendo maggior successo tra gli appassionati di scommesse sportive italiani e nel mondo