Cosa succede a chi beve acqua di mele tutti i giorni? Ecco la risposta

Le mele sono frutti salutari cui è legato un vecchio detto popolare, che dice che basta mangiarne una ogni giorno per non avere problemi di salute. Con le mele possiamo preparare infinite ricette in cucina, fare torte e marmellate, realizzare macedonie e anche bevande come il succo o l’acqua di mele. Proprio di quest’ultima e delle sue incredibili proprietà vogliamo parlare in questo articolo. Cosa succede a chi beve acqua di mele tutti i giorni? Ecco la risposta.

Bere acqua di mele

Cosa succede a chi beve acqua di mele tutti i giorni? Ecco la risposta: succede che così facendo si favorisce la perdita di peso in maniera a dir poco incredibile, riuscendo addirittura a smaltire ben 7 kg in 30 giorni. L’acqua di mele è un vero portento per chi è a dieta, una bevanda miracolosa e completamente naturale che accelera il metabolismo e favorisce il dimagrimento. La mela riesce ad influenzare in maniera positiva il metabolismo e aiuta a bruciare energia anche quando si è a riposo. Bere acqua di mele permette inoltre di tenere sotto controllare i livelli del colesterolo LDL e il diabete, di facilitare la digestione e di migliorare le funzioni dell’intestino grazie all’elevato contenuto di potassio presente, che aiuta a eliminare il sodio, responsabile del gonfiore intestinale. L’acqua di mele è inoltre molto ricca di preziose sostanze antiossidanti che combattono la pericolosa azione dei radicali liberi e i loro effetti sull’invecchiamento oltre che la moltiplicazione cellulare anomala responsabile della comparsa di tumori.

Come preparare l’acqua di mele

Ma come si prepara l’acqua di mele? Forse possiamo andare un po’ in confusione perché siamo abituati a sentir parlare di succo di mele ma non è la stessa cosa dell’acqua. Il succo di mele si estrae dai frutti mentre l’acqua di mele si prepara tramite una semplice infusione a freddo dei frutti in acqua. Nello specifico sarà sufficiente riempire una brocca o una pentola capiente con 2 litri di acqua quindi sbucciare e affettare una mela e riporre i pezzi nell’acqua. Al tutto, sempre nell’acqua, bisognerà aggiungere una stecca di cannella. Si dovrà lasciar riposare il tutto così a freddo per 30 minuti. Trascorso il tempo l’acqua di mele sarà pronta per essere consumata opportunamente filtrata con un colino, per così togliere pezzi di mela e cannella.

Quanto e quando bere acqua di mele

Abbiamo capito che bere acqua di mele tutti i giorni incentiva il dimagrimento e ora sappiamo anche come prepararla. Ma come si inserisce nella dieta? Quanto e quando bere acqua di mele? La quantità raccomandata per dimagrire è bere 2 litri di acqua di mele ogni giorno per 30 giorni, circa 8 bicchieri quotidiani quindi. Trascorso il mese, se si desidera proseguire per perdere più peso, bisogna fare una pausa di una settimana e poi riprendere il medesimo ciclo. Si potrà proseguire ancora una volta sempre con pausa e identica ripresa del ciclo. Una raccomandazione particolare va alle persone che soffrono di ipertensione, che devono evitare di inserire nell’acqua di mele la cannella in quanto questa altera la pressione.


Puglia24News.it è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News