Cosa accade a chi beve birra tutte le sere? Ecco la risposta

La birra è una delle bevande non solo più antiche al mondo, ma anche una delle più diffuse, oggi viene percepita come alcolica sebbene una birra “media” non contiene un apporto alcolico così elevato.

La birra è una bevanda antica, “messa a punto” da civiltà come quella Sumera ed Egizia, seppur in una forma molto diversa da quella attuale e accompagnata da un concetto nutritivo molto diverso, in quanto per molti secoli ha costituito un eccellente alternativa al cibo, ma anche alla stessa acqua, soprattutto in epoche e medievali.

Ma la birra “moderna” è molto diversa da quella antica, e spesso fatica a scrollarsi di dosso un’etichetta a dir poco negativa, venendo associata ad uno stile di vita poco salubre. Ma cosa succede se beviamo la birra tutte le sere?

Cosa accade a chi beve birra tutte le sere? Ecco la risposta

In generale la birra non è così calorica ma è molto nutriente e anche a causa della presenza della fermentazione e del lievito di birra, ma come accennato spesso il consumo di questa bevanda viene associato al grasso addominale, la cosiddetta “pancia da birra”.

In realtà il consumo di birra non è direttamente imputabile alla presenza di grasso addominale, perchè, come accennato seppur molto proteica non è calorica anche il contenuto di grassi è “medio”. Il consumo moderato, pari ad una birra piccola o media, ogni sera non crea problemi, ovviamente se all’interno di una dieta sufficientemente variegata. Un consumo superiore ai 4 litri a settimana causa obesità, gonfiore oltre a stanchezza e disidratazione.

Come detto, un consumo ben “inserito” in un contesto di dieta “giusto”, non è negativo, anzi la birra ha un potere antiossidante di rilievo ed aiuta la pressione sanguigna a non eccedere in nessun senso. Come per tantissime altre cose, la moderazione risulta essere il “segreto” per poter fruire degli aspetti positivi di una bevanda così diffusa e chiacchierata.

birra tutte le sere

"syntax error, unexpected '.'"