Il basilico fa ingrassare? Incredibile, ecco ciò che non sapevi

Il basilico è una delle erbe aromatiche che utilizziamo di più in cucina, un ingrediente fondamentale della dieta mediterranea. Chi non ama il sapore fresco e fortemente aromatico che solo qualche piccola fogliolina di basilico è in grado di regalare a semplici sughi, alla pizza e alle insalate, solo per fare qualche esempio?

Per non parlare del famoso “pesto alla genovese“, uno dei fiori all’occhiello della gastronomia ligure.

In un’epoca come quella attuale, in cui si tiene enormemente, oltre che alla salute, all’estetica del corpo, che si cerca di mantenere il più possibile tonico e snello, non sono in pochi a domandarsi se il basilico non faccia ingrassare.

Ebbene, ti diciamo subito che no, le foglioline di questa profumata piantina non solo non fanno ingrassare, ma addirittura, sorpresa!, possono aiutare a dimagrire.

Come? Te lo diciamo di seguito.

Il basilico come anti-fame e riduttore di sodio

Il basilico vanta molte virtù, ma tra le meno conosciute c’è quella di essere anche un anti-fame utile a chi vuole tenere il peso sotto controllo. 

Questa apprezzabile caratteristica del basilico si esplica in diversi modi.

Oltre a dare un senso di sazietà che evita di ingozzarsi di cibo infatti, esso, grazie al suo effetto positivo sulla digestione, evita la formazione dei gas intestinali responsabili, fra l’altro, del gonfiore alla pancia.

Recenti ricerche scientifiche inoltre, dimostrano che l’olio di basilico riesce a contrastare efficacemente la proliferazione dei radicali liberi, tossine che indeboliscono il sistema immunitario con effetti negativi, fra l’altro, sul metabolismo, che rallenta.

Infine c’è un altro aspetto da tenere in conto e cioè che il basilico, riuscendo a conferire ai piatti un sapore deciso ed unico, fa sì che si possa ridurre, anche drasticamente, il sale, ovvero il primo responsabile, come è noto, di gonfiori e ritenzione idrica, anticamera quest’ultima di cellulite e pelle a buccia d’arancia.

Dunque, anche se ti sembra incredibile, non solo il basilico non fa ingrassare, ma nell’ambito di un regime alimentare sano ed equilibrato, può addirittura aiutare a dimagrire.

I mille usi del basilico in cucina

Godere delle mille virtù del basilico, compresa quella di aiutarci a perdere peso, è facilissimo, poiché è sufficiente aggiungerne un po’ a ciò che mangiamo.

Il basilico, che tra l’altro è una piantina facile da coltivare anche in casa, è estremamente versatile e non c’è limite alla fantasia con cui esso può essere utilizzato in cucina (decisamente meglio se fresco).

Per fare un pieno di bontà e di salute aggiungine un po’ al sugo e/o ai pomodorini per la pasta, alla pizza (la Margherita non è tale senza le immancabili foglioline di basilico), alle insalate e agli antipasti.

Se riesci a limitare al massimo il concomitante uso del sale, l’effetto dimagrante (e non solo) del basilico si amplifica.

Cerca di utilizzare il basilico sempre freschissimo, meglio ancora se appena colto; l’ideale è tenere una o più piantine in casa, così da poter staccare, all’occorrenza, le foglioline che servono.

Le piantine di basilico si coltivano senza difficoltà, basta assicurare loro l’acqua ed il sole necessari.

 

"syntax error, unexpected '.'"