La pizza di carne, ovviamente non è una vera pizza, una base di carne macinata condito con pomodoro e mozzarella, un secondo piatto veramente molto sfizioso e goloso. E’ una ricetta molto semplice da preparare, potete anche farla in anticipo e cuocerla poco prima della cena se volete gustarla calda. Ma sarà buonissima anche tiepida.

Pizza di carne – Ingredienti

Ingredienti per uno stampo da 26 cm.

  • Manzo macinato 300 g
  • Maiale macinato 150 g
  • Pane raffermo 100 g
  • Uova (circa 1 medio) 55 g
  • Parmigiano Reggiano DOP 30 g
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

Per guarnire:

  • Passata di pomodoro 200 g
  • Mozzarelline ciliegine 75 g
  • Basilico q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale fino q.b.

Pizza di carne – Preparazione

Per preparare la pizza di carne cominciate tagliando il pane a pezzi e mettetelo in una ciotola. Coprite con abbondante acqua fredda e fate inzuppare per bene. Nel frattempo occupatevi dell’impasto. Raccogliete gli ingredienti in un recipiente, versando la carne di manzo, poi quella di maiale l’uovo, il parmigiano, sale, pepe e il pane. Quest’ultimo va privato della crosta e poi strizzato.

Iniziate quindi ad impastare per qualche minuto finché il tutto non risulterà compatto. Strappate un foglio di carta forno e strizzatelo, poi sistematelo all’interno di una pirofila smerlata e versate l’impasto delle polpette. Ungetelo per bene con dell’olio e appiattitelo per bene. Poi formate un bordo di circa 2 cm pigiando con il pollice in prossimità dell’orlo dello stampo.

Infine occupatevi del condimento. Versate la passata in un recipiente e guarnite con olio, sale e pepe e mescolate.

Distribuite sulla superficie la passata di pomodoro e cuocete in forno statico, già caldo a 180°, per circa 30-35 minuti. Tagliate i bocconcini di mozzarella a metà non appena il forno suonerà togliete la teglia e guarnite con le ciliegine. Aggiungete un pizzico di pepe e rimettete nuovamente in forno per altri 4-5 minuti, in modalità grill e servite subito la vostra pizza di carne. Fatela riposare qualche minuto prima di servirla con l’aggiunta di un po’ di basilico fresco.

Pizza di carne – Consigli utili

Una volta pronta la vostra pizza di carne potrete conservarla in frigorifero per un paio di giorni.

Ovviamente potete condire questa pinta pizza come volete, ad esempio anche con delle verdure, del prosciutto cotto e formaggio.