Il risotto è uno di quei piatti perfetti per ogni occasione. Oggi vi proponiamo una ricetta che non tutti preparano con molta frequenza, ovvero, il risotto alle carote, una ricetta delicata ma allo stesso tempo molto molto saporita. La dolcezza delle carote viene esaltata dal gusto del formaggio utilizzato per la mantecatura.

Risotto alle carote – Ingredienti

Dosi per 4 persone.

  • Riso Carnaroli 400 g
  • Brodo vegetale 1 l
  • Carote 380 g
  • Taleggio 150 g
  • Cipollotto fresco 70 g
  • Burro 40 g
  • Timo q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Sale fino q.b.

Risotto alle carote – Preparazione

Per preparare il risotto alle carote come prima cosa realizzate il brodo vegetale. Quando sarà pronto tenetelo in caldo e pelate le carote. Tagliatele poi a bastoncini e in ultimo a pezzetti, grandi circa 1 cm.

Mondate poi il cipollotto e tagliatelo a fettine sottili. In una casseruola sciogliete il burro, unite il cipollotto e le carote.

Aggiungete un mestolo di brodo e lasciate stufare per una decina di minuti aggiungendo altro brodo al bisogno. Trascorso questo tempo prelevate una mestolata di soffritto, versatelo all’interno del bicchiere di un mixer, aggiungete anche un mestolo di brodo e tenete da parte. Versate il riso all’interno del tegame con il soffritto e mescolate per farlo tostare.

Portate poi il riso a cottura aggiungendo il brodo solo al bisogno. Nel frattempo eliminate la crosta dal taleggio e tagliatelo a cubetti.

Frullate con un mixer ad immersione il soffritto tenuto da parte. Quando il riso sarà quasi cotto versate all’interno la crema ottenuta, regolate di sale e mescolate.

Una volta cotto spostate rimuovete il tegame dal fuoco, aggiungete i cubetti di formaggio e mescolate. Coprite con un coperchio e aspettate 1-2 minuti, poi aggiungete il pepe nero e il timo sfogliato . Mescolate un’ultima volta e servite il vostro risotto alle carote ancora caldo.

Risotto alle carote – Consigli utili

Il risotto alle carote si può conservare in frigorifero per 1 giorno al massimo. Se dovesse avanzare del risotto aggiungete del Parmigiano e ripassatelo in forno oppure utilizzatelo per preparare il riso al salto.