Farmaci da tenere sempre in casa: ecco quali sono

Ci sono alcuni farmaci da tenere sempre in casa. In ogni casa c’è la scatola o l’armadietto dei medicinali, ed è uno spazio necessario che in alcuni casi può avere veramente vitale importanza.

Le situazioni impreviste in cui può essere necessario occorrere ai medicinali sono veramente molteplici. Ad esempio una febbre improvvisa, una puntura d’ape, un mal di testa acuto.  Ci sono, pertanto, dei farmaci che è sempre bene avere in casa, così da poter essere utilizzati nei momenti di emergenza, parliamo principalmente di farmaci da banco, che si consiglia di utilizzare con buon senso e di tenere lontano dalla portata dei bambini.

Tra i farmaci più importanti da tenere in casa sono gli antifebbrili e gli antidolorifici, cui far ricorso in caso di emergenza per febbre e dolori. Il paracetamolo è il principio attivo maggiormente indicato in questi casi, e può essere acquistato sia sottoforma di compresse, supposte, gocce e sciroppo. Oppure anche il ketoprofene, analgesico ed antinfiammatorio che si può assumere in granulato o compresse.
Se in casa ci sono persone con particolari allergie è meglio avere in casa antistaminici e farmaci da banco a base di cortisone. Ad esempio in caso di attacchi d’asma o prurito della pelle, oppure in caso di allergie talmente gravi da rischiare uno shock anafilattico.
Ovviamente è consigliabile avere in casa sempre un kit di primo soccorso, con garze, cerotti ed acqua ossigenata.
Inoltre è opportuno avere in casa prodotti per botte, lividi e contusioni, potrebbero essere utili per tenere sotto controllo la situazione ed evitare un gonfiore eccessivo.