Acne giovanile da stress: ecco come risolvere velocemente

L’acne giovanile è un problema che colpisce moltissimi adolescenti e giovani nel mondo, ma che può manifestarsi anche in età adulta ad esempio per motivi di stress.
In alcuni casi l’acne giovanile può essere risolta, o comunque tamponata, senza rimedi particolarmente aggressivi, facendo ad esempio ricorso a metodi naturali.
Le cause dell’acne giovanile possono essere varie, sicuramente la familiarità, ovvero genitori che hanno sofferto di acne; lo Stress, ovvero l’ansia e lo stress  possono essere causa del presentarsi di brufoli e papule; ed anche l’utilizzo di cosmetici molto coprenti.

Questo fenomeno è molto diffuso, esistono talune linea guida da seguire nella routine giornaliera della cura della pelle, che possono aiutare a risolvere il problema.
Innanzitutto una buona detersione della pelle, poi ridurre l’utilizzo di cosmetici molto coprenti, struccarsi accuratamente.

Tra i rimedi naturali maggiormente consigliati per contrastare l’acne troviamo parecchi metodi.
Uno tra questi è il Tea Tree Oil, questo estratto naturale vanta una crescente diffusione per la cura del corpo e per la bellezza. Qualche goccia di tea tree può essere applicata sulla pelle del viso e massaggiare.
Una maschera al bicarbonato, può essere applicata sul viso mischiando il bicarbonato con dell’acqua e creando un composto pastoso. Tale rimedio è purificante.
Maschera al limone, consiste nel riscaldare per qualche secondo metà limone, passarlo sul viso e tenere in posa per circa 10 minuti. Tale rimedio aiuta a schiarire i rossori.
Anche l’aloe vera è utile contro l’acne e serve a contrastare infiammazioni e rossori.