Tenersi alla larga da chi ha tradito la tua fiducia potrebbe essere logico. Perchè diffidare di questo tipo di persone? Anche se fin da piccoli ci viene insegnato dai nostri genitori a fare molta attenzione a chi si presta fiducia, nel corso della crescita ci ritroviamo ad aprire le porte del cuore alle persone sbagliate.

Non si tratta solo di essere ingenui, ma anche di errori di valutazione in generale. Chi ha tradito la tua fiducia però potrebbe farlo ancora: ecco perchè è meglio prendere le distanze il più in fretta possibile.

Chi tradisce la fiducia una volta, può farlo ancora

Tutti noi commettiamo degli errori, di piccola o grande entità. Inciampare però nelle stesse dinamiche è diabolico, come dice un famoso detto latino dell’antichità. Se la nostra fiducia è stata tradita già una volta, subire lo stesso torto dalla medesima persona non farà che colpirci ancora di più nel profondo. Una volta tradita la fiducia tra l’altro, dovrebbe essere più difficile ricostruirla e ripristinare un rapporto sano e felice per entrambe le parti in causa.

Il tradimento tra l’altro potrebbe andare a colpire la nostra autostima: in questo caso non soffriremmo per l’atto in sè, ma per questa grave perdita. Può accadere sia nelle relazioni di amicizia sia nei rapporti lavorativi, ma anche in amore non si scherza. Scoprire che il partner di ha traditi è di certo un colpo basso che ci fa vedere tutto un po’ più nero.

Il traditore seriale

Non è mai un bene generalizzare, ma esistono delle persone in grado di tradire in modo costante la fiducia altrui. Il traditore seriale infatti commette sempre questo tipo di errore per via della sua predisposizione caratteriale. Gli studi di psicologia e sociologia sottolineano che questo particolare tipo di persona agisce in questo modo per affermare la propria libertà. Dovendo accrescere la propria autostima con costanza, continuerà a tradire la tua fiducia e probabilmente non smetterà mai.

All’interno di una relazione sentimentale, è difficile ricostruire la fiducia una volta tradita. Il primo passo da compiere per ripristinare il legame consiste però nel riconoscere il danno causato alla coppia. Bisogna analizzare i fattori che hanno spinto al tradimento e le causa che hanno contribuito al fenomeno. Va detto però che in ogni caso il partner ha l’occasione di non minacciare la fiducia semplicemente fermandosi prima di tradire.