Il salmone olive e capperi è un ottimo secondo piatto estivo, che racchiude tutti i sapori del meridione e sprigiona tipici profumi. Una ricetta veramente facile da realizzare, pochi e semplici ingredienti si uniscono insieme per poi essere cotti in forno, il risultato sarà un piatto succulento, un asso nella manica perfetto da giocare per una cena inaspettata.

Salmone olive e capperi – Ingredienti

  • Salmone norvegese 800 g
  • Pomodorini ciliegino 350 g
  • Origano secco 1 rametto
  • Olio extravergine d’oliva 30 g
  • Sale fino q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Olive nere denocciolate 70 g
  • Capperi sott’aceto 5 g

Salmone olive e capperi – Preparazione

Per preparare il salmone olive e capperi iniziate a lavare i pomodorini, quindi asciugateli e tagliateli in 4. Trasferiteli in una ciotola capiente, aggiungete l’aglio sbucciato e diviso a metà e l’origano secco tritato.

Unite l’olio, il sale, mescolate il tutto e coprite con della pellicola trasparente. Lasciate macerare i pomodorini per circa 1 ora a temperatura ambiente.

Trascorso questo tempo prendete il trancio di salmone ed estraete con una pinzetta eventuali lische e nel caso dovesse essere presente eliminate la pelle; quindi tagliatelo in 4 filetti di egual spessore. Riprendete i pomodorini, eliminate l’aglio e trasferiteli in una pirofila leggermente unta.

Adagiate i filetti di salmone sopra ai pomodorini e con un cucchiaino prelevate alcuni pomodorini e sistemateli sopra al salmone. Salate, pepate, unite le olive nere e i capperi.

Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per circa 15 minuti. Trascorso questo tempo sfornate e servite il salmone.

Salmone olive e capperi – Consigli utili

Conservate il salmone olive e capperi per 1-2 giorni al massimo in un contenitore ermetico riposto in frigorifero. Profumate i pomodorini con il basilico al posto dell’origano, oppure utilizzate quello fresco.