Aggiungi alla routine di bellezza 3 cucchiai di sale e il risultato sarà sorprendente

Ogni persona vuole avere i capelli sempre in ordine e splendenti, ma non sempre ci si riesce. Chi ha i capelli lunghi lo sa bene: smog e polveri presenti nell’aria possono danneggiare la brillantezza del cuoio capelluto e dei capelli in generale.

Alcuni semplici ingredienti che abbiamo sempre in casa però possono aiutarci a risolvere il problema e a ridare lucentezza ai capelli. Come? Basta aggiungere 3 cucchiai di sale al balsamo che usiamo normalmente. Il sale ha molteplici usi e non solo per condire i cibi: possiamo usarlo per la cura del viso e persino per rilassarci. Scopriamo i suoi benefici.

I benefici del sale nelle routine di bellezza per capelli e pelle

Siamo soliti aggiungere il sale alle nostre pietanze, qualsiasi essere siano. Pochi sanno tuttavia che questo speciale minerale può essere di grande aiuto anche nel trattamento quotidiano dei capelli. Il solfato di magnesio presente nel sale infatti regala tanti benefici all’organismo.

Chi ha i capelli grassi di solito aumenta la frequenza del lavaggio oppure usa shampoo dedicati, anche se spesso il risultato non è soddisfacente. Bisogna agire alla radice, è proprio il caso did irlo: aggiungiamo 3 cucchiai di sale al balsamo, riscaldiamo la miscela abagnomaria e massaggiamo la testa. Lasciamo agire per 20 minuti e poi risciacquiamo tutto: i nostri capelli aumenteranno di volume e li proteggeremo dalle fastidiose doppie punte.

Il sale e l’olio di cocco possono trasformarsi anche in un comodo e naturale scrub per il viso. La miscela ottenuta dovrà essere stesa sul volto con movimenti circolari e poi sciacquata via con acqua tiepida. La pelle rimarrà umida e le cellule morte verranno rimosse. Acqua e sale sono molto utili anche per un pedicure rilassante ed emolliente. Chi sta in piedi per tanto tempo potrebbe ritrovarsi con piedi screpolati e asciutti: sale, olio di cocco e sapone assicurano una pelle sempre fresca e riposata. La miscela per pedicure può essere usata anche due volte la settimana.

Un bel bagno di sale invece ci verrà in aiuto dopo una lunga e faticosa giornata. Aggiungere il sale all’acqua del nostro bagno infatti ci permetterà di ridurre la tensione e lo stress accumulato, spesso fattori che provocano un fastidioso mal di testa. Il bagno di sale può essere rigenerante e curativo anche nel caso di contusioni o distorsioni.