Come si fa la crema pasticcera? Ecco la ricetta!

La crema pasticcera è davvero invitante e deliziosa, una vera tentazione irresistibile! Ma possiamo prepararla da soli a casa? Come si fa la crema pasticcera? Ecco la ricetta passo per passo.

La crema pasticcera

La crema pasticcera è l’emulsione perfetta per farcire i dolci nella maniera più invitante e golosa che possa esistere. Chi non riconoscerebbe un bignè da cui, al primo morso, fuoriesce una deliziosa crema gialla? Quella è la crema pasticcera, dolcezza dalla lontana origine ottocentesca, nata come salsa a base di tuorli d’uovo zuccherati.

Con la crema pasticcera si possono farcire paste, crostate, bomboloni, torte. La sua preparazione è molto semplice e conta davvero pochi ingredienti. Come si fa la crema pasticcera? Ecco la ricetta!

Crema pasticcera: la ricetta

Per preparare la crema pasticcera avrete bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 4 uova;
  • 100 grammi di zucchero bianco;
  • 1/2 litro di latte intero;
  • la scorza grattugiata di un limone;
  • 30 grammi di amido di mais.

Prendete le uova, rompetele in una ciotola e separate i tuorli dagli albumi. Per preparare la crema pasticcera avrete bisogno solo dei tuorli. Mettete dunque questi in una casseruola insieme allo zucchero e mescolate con un cucchiaio di legno. Amalgamate bene fino ad ottenere un composto gonfio e omogeneo quindi, poco alla volta, unite l’amido di mais. Continuate a mescolare e, se volete una crema più densa, aggiungete ulteriori 5 grammi di amido di mais.

Sul fornello, in un pentolino a parte, fate scaldare il latte con la scorza di limone grattugiata. Appena sarà caldo, togliete il latte dal fuoco, filtratelo e versatelo pian piano sulla crema, sempre mescolando. Rimettete sul fuoco amalgamando per qualche minuto fino a che la crema pasticcera si addensi. Versate quindi il preparato in una terrina e coprite con una pellicola trasparente per alimenti, da far bene aderire alla superficie del recipiente in modo che non si formino croste. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente quindi riponete in frigo. La vostra crema pasticcera sarà così pronta per farcire i bignè o le vostre torte! Ma come usarla per le farciture?

Come farcire con la crema pasticcera

Abbiamo capito come si fa la crema pasticcera grazie alla ricetta, davvero molto facile. Ma come si usa poi questa emulsione per farcire? Se vogliamo dare più gusto ai nostri bignè o ai bomboloni possiamo mettere la crema pasticcera in un’apposita sac a poche e farcirli mediante questo strumento, premendo leggermente in mezzo alle estremità dei dolci.

Per farcire una torta di Pan di Spagna dobbiamo tagliarla a metà e riempirla con la crema pasticcera quindi riunire le due metà e proseguire ricoprendo con panna o cioccolato fuso.

Se vogliamo preparare una crostata alla crema pasticcera, dopo aver steso la frolla con un mattarello la metteremo in uno stampo e vi verseremo sopra la crema pasticcera. Proseguiremo disponendo le strisce di frolla per realizzare il classico reticolo da crostata e inforneremo.