Flavio Cattaneo, noto per essere un importante imprenditore e marito di Sabrina Ferilli, scopriamo qualche curiosità su di lui

Chi è Flavio Cattaneo

Flavio Cattaneo è uno dei manager più affermati del nostro paese in quanto ha ricoperto in modo brillante importanti incarichi. Nasce il 27 giugno 1963 a Rho e si laurea in Architettura presso il politecnico di Milano. Seguono gli studi di specializzazione in finanza a direzione aziendale per il settore immobiliare presso la SDA Bocconi School of Management. La sua attività da imprenditore edile inizia nel 1989.

Dieci anni dopo assume la carica come Commissario dell’Ente Fiera Milano. Ne diventa amministratore e presidente trasformandola in Spa. Tra i l1998 e i l2001 è vicepresidente di AEM. È stato direttore generale Rai nominato nel 2003 e si è occupato della fusione della holding. Dal 2005 al 2014 è stato manager presso Ad di Terna Spa, azienda che gestisce la trasmissione elettrica italiana. Nel 2010 viene definito come miglior manager italiano per i risultati conseguiti in questi anni di carriera.

Dal 2014 Flavio Cattaneo è consigliere di Telecom Italia sotto la sua guida, quando è entrato nel consiglio di amministrazione di Nuovo Trasporto Viaggiatori, ha fatto raggiungere alla società il primo bilancio a margine positivo. Qui è rimasto in carica fino al 2016. È stato consigliere di Cementir Holding e presidente di Domus Italia. È tornato anche alla poltrona di Ad Italia dove è azionista per il 6%.

La vita privata di Flavio Cattaneo

Flavio Cattaneo dalla prima moglie Cristina Goi ha avuto due figli. Dal 29 gennaio 2011 è sposato con Sabrina Ferilli. Vivono insieme a Roma.

Un matrimonio che si è celebrato in gran segreto e che è diventato di dominio pubblico solo dopo qualche anno. Per lui tanti riconoscimenti importanti nel campo manageriale che lo riconoscono come un uomo dalle spiccate doti nel suo settore.